design

Italian design

Ha ancora senso parlare di un modo autoctono di fare design? Rispondono alcuni tra i più brillanti progettisti del nostro Paese che hanno scelto di lavorare all’estero. Ma fanno del ‘lateral thinking’ nostrano un punto di forza del loro lavoro

Il Creative Hub di Babled Design

A Lisbona, i colori e i paesaggi di Emmanuel Babled, dalle botteghe alle accademie, nel suo nuovo spazio di lavoro e di ricerca progettuale, incontrano nuove prospettive per la craft-industry

Il Creative Hub di Babled Design

A Lisbona, i colori e i paesaggi di Emmanuel Babled, dalle botteghe alle accademie, nel suo nuovo spazio di lavoro e di ricerca progettuale, incontrano nuove prospettive per la craft-industry

Più di ieri, più di domani

Restaurato e ripensato, su progetto di Michele De Lucchi, lo storico Politeama Piceno si trasforma nel centro culturale di Tolentino (Macerata) grazie allo slancio della Fondazione Franco Moschini

House in the sky

Pubblico e privato, paesaggio urbano e domestico, fuori e dentro. Riflette su questa ‘frattura’ (per ricucirla) la White Cave House, un progetto firmato da Takuro Yamamoto. Figura di spicco della generazione under 50 dell’ archittettura giapponese, Yamamoto sin dall’inizio della sua attività (apre nel 2005, a Tokyo, il suo studio ) è stato un architetto… View Article

House in the sky

Pubblico e privato, paesaggio urbano e domestico, fuori e dentro. Riflette su questa ‘frattura’ (per ricucirla) la White Cave House, un progetto firmato da Takuro Yamamoto. Figura di spicco della generazione under 50 dell’ archittettura giapponese, Yamamoto sin dall’inizio della sua attività (apre nel 2005, a Tokyo, il suo studio ) è stato un architetto… View Article

Siciliani per passione

Lo sono diventati i padroni di casa di questa villa, a due passi da Noto. Un ‘coup de foudre’, che ha regalato alla famiglia un posto speciale, autentico, in totale simbiosi con il paesaggio

Il design convergente

Gli oggetti d’uso non sono tutti uguali. Mentre alcuni estendono la gestualità umana in modo fluido e scorrevole, altri dispongono l’utente in una posizione di quasi totale passività. È un esempio del primo caso la penna, che mentre viene utilizzata fa tutt’uno con la mano che la muove. Ed è un esempio del secondo caso… View Article

Il design convergente

Gli oggetti d’uso non sono tutti uguali. Mentre alcuni estendono la gestualità umana in modo fluido e scorrevole, altri dispongono l’utente in una posizione di quasi totale passività. È un esempio del primo caso la penna, che mentre viene utilizzata fa tutt’uno con la mano che la muove. Ed è un esempio del secondo caso… View Article

Progettare sull’acqua

Dal centro di Copenhageen è facile raggiungere lo studio internazionale di architettura 3XN. C’è un autobus che ferma a poca distanza, ma nella città “green” per eccellenza le piste ciclabili sono ancora il percorso più veloce: quasi tutti usano le biciclette, che si vedono a decine posteggiate nel verde. E addirittura ci si può arrivare… View Article

Con la natura

Il paesaggio è per Tatiana Bilbao non lo sfondo di architetture astratte e compiute, calate dall’alto e predefinite a priori, quanto piuttosto l’elemento chiamato a diventare parte protagonista del processo progettuale, in modo da trasformare l’architettura costruita in un nuovo elemento che si integra all’ambiente che lo accoglie Sono architetture quelle che Tatiana Bilbao colloca… View Article

Kiki & Joost trovano casa

Trenta lavori inediti, un casale completamente rinnovato nella campagna olandese e un bambino meraviglioso: sono questi gli ultimi ‘progetti’ di Kiki van Eijk e Joost van Bleiswijk, giovane, ma già super affermata coppia del design olandese. Che incarna in modo quasi perfetto alcune delle caratteristiche su cui il progetto fiammingo punta da alcuni anni: sperimentazione,… View Article

Italian design

Ha ancora senso parlare di un modo autoctono di fare design? Rispondono alcuni tra i più brillanti progettisti del nostro Paese che hanno scelto di lavorare all’estero. Ma fanno del ‘lateral thinking’ nostrano un punto di forza del loro lavoro

Più di ieri, più di domani

Restaurato e ripensato, su progetto di Michele De Lucchi, lo storico Politeama Piceno si trasforma nel centro culturale di Tolentino (Macerata) grazie allo slancio della Fondazione Franco Moschini

Siciliani per passione

Lo sono diventati i padroni di casa di questa villa, a due passi da Noto. Un ‘coup de foudre’, che ha regalato alla famiglia un posto speciale, autentico, in totale simbiosi con il paesaggio

Sensing the Waves

“Cosa c’è in cima all’anello? Un’antenna. Sonda gli umori culturali, alla ricerca di nuove correnti”. Risponde così Maurice Nio per spiegare le ragioni di quel pennone che s’innalza dal guscio del suo futuristico edificio destinato ad ampliare gli spazi del Centro Luigi Pecci di Prato. Classe 1959, olandese ma di origine indonesiana, Nio rappresenta una… View Article

Sensing the Waves

“Cosa c’è in cima all’anello? Un’antenna. Sonda gli umori culturali, alla ricerca di nuove correnti”. Risponde così Maurice Nio per spiegare le ragioni di quel pennone che s’innalza dal guscio del suo futuristico edificio destinato ad ampliare gli spazi del Centro Luigi Pecci di Prato. Classe 1959, olandese ma di origine indonesiana, Nio rappresenta una… View Article

Progettare sull’acqua

Dal centro di Copenhageen è facile raggiungere lo studio internazionale di architettura 3XN. C’è un autobus che ferma a poca distanza, ma nella città “green” per eccellenza le piste ciclabili sono ancora il percorso più veloce: quasi tutti usano le biciclette, che si vedono a decine posteggiate nel verde. E addirittura ci si può arrivare… View Article

Nella città, il design

Qual è la relazione tra l’edizione di World Design Capital a Città del Messico nell’anno 2018 e la Design Week México, appuntamento di questo mese? Come Design Week México lavoriamo sodo da oltre otto anni per offrire un programma denso di proposte, esposizioni, conferenze, tavole rotonde, installazioni di architettura, di interni e prodotti, nel segno… View Article

Nella città, il design

Qual è la relazione tra l’edizione di World Design Capital a Città del Messico nell’anno 2018 e la Design Week México, appuntamento di questo mese? Come Design Week México lavoriamo sodo da oltre otto anni per offrire un programma denso di proposte, esposizioni, conferenze, tavole rotonde, installazioni di architettura, di interni e prodotti, nel segno… View Article

Con la natura

Il paesaggio è per Tatiana Bilbao non lo sfondo di architetture astratte e compiute, calate dall’alto e predefinite a priori, quanto piuttosto l’elemento chiamato a diventare parte protagonista del processo progettuale, in modo da trasformare l’architettura costruita in un nuovo elemento che si integra all’ambiente che lo accoglie Sono architetture quelle che Tatiana Bilbao colloca… View Article

Strategia di rilancio

Dotarsi di management esterno per gestire la crescita della propria azienda non è una scelta così scontata ed è, comunque, una strada poco praticata dalle family company italiane che, quando giungono al bivio del dover affrontare dimensioni più grandi, preferiscono vendere a fondi di investimento piuttosto che condividere scelte importanti con altre teste fuori della… View Article

Strategia di rilancio

Dotarsi di management esterno per gestire la crescita della propria azienda non è una scelta così scontata ed è, comunque, una strada poco praticata dalle family company italiane che, quando giungono al bivio del dover affrontare dimensioni più grandi, preferiscono vendere a fondi di investimento piuttosto che condividere scelte importanti con altre teste fuori della… View Article

Kiki & Joost trovano casa

Trenta lavori inediti, un casale completamente rinnovato nella campagna olandese e un bambino meraviglioso: sono questi gli ultimi ‘progetti’ di Kiki van Eijk e Joost van Bleiswijk, giovane, ma già super affermata coppia del design olandese. Che incarna in modo quasi perfetto alcune delle caratteristiche su cui il progetto fiammingo punta da alcuni anni: sperimentazione,… View Article