architettura

Un futuro luminoso

Un talento precoce, quello del padovano Riccardo Candotti: nel 1977, appena ventiduenne, fonda con il padre la società Cobra (acronimo di Capsule Occhielli Bottoni Rivetti & Affini), impresa specializzata nella realizzazione di stampi e stampaggio di bottoni automatici e accessori metallici per abbigliamento sportivo. Nel corso del tempo, sviluppa e brevetta molti nuovi prodotti. Appassionato… View Article

Attualità del Barocco

Il termine “Barocco”, assunto come aggettivo già nel XVIII secolo per identificare negativamente i caratteri di complessità formale e di ridondanza decorativa dell’architettura, alla luce delle vicende della scena progettuale del nuovo millennio, dell’oggettiva condizione di espressione pluralista e della caduta di verità ideologiche, è oggi da intendere nel suo significato storico, e per il… View Article

Attualità del Barocco

Il termine “Barocco”, assunto come aggettivo già nel XVIII secolo per identificare negativamente i caratteri di complessità formale e di ridondanza decorativa dell’architettura, alla luce delle vicende della scena progettuale del nuovo millennio, dell’oggettiva condizione di espressione pluralista e della caduta di verità ideologiche, è oggi da intendere nel suo significato storico, e per il… View Article

Thread

Progettato in un villaggio rurale del Senegal dall’architetto Toshiko Mori, su iniziativa della Josef and Anni Albers Foundation, il centro culturale Thread – ‘filo’ – si propone di intrecciare arte e istruzione, tutela e memoria

Un futuro luminoso

Un talento precoce, quello del padovano Riccardo Candotti: nel 1977, appena ventiduenne, fonda con il padre la società Cobra (acronimo di Capsule Occhielli Bottoni Rivetti & Affini), impresa specializzata nella realizzazione di stampi e stampaggio di bottoni automatici e accessori metallici per abbigliamento sportivo. Nel corso del tempo, sviluppa e brevetta molti nuovi prodotti. Appassionato… View Article

Il nuovo Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato

Cresce l’attesa per l’apertura del nuovo Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, per il prossimo 16 ottobre 2016, dopo il completamento dell’avveniristico ampliamento a forma di navicella spaziale dell’architetto di stanza a Rotterdam Maurice Nio e la riqualificazione dell’edificio originario di Italo Gamberini. Il Centro Pecci sarà infatti l’unica istituzione pubblica dedicata all’arte contemporanea in Italia,… View Article

Il nuovo Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato

Cresce l’attesa per l’apertura del nuovo Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, per il prossimo 16 ottobre 2016, dopo il completamento dell’avveniristico ampliamento a forma di navicella spaziale dell’architetto di stanza a Rotterdam Maurice Nio e la riqualificazione dell’edificio originario di Italo Gamberini. Il Centro Pecci sarà infatti l’unica istituzione pubblica dedicata all’arte contemporanea in Italia,… View Article

Thread

Progettato in un villaggio rurale del Senegal dall’architetto Toshiko Mori, su iniziativa della Josef and Anni Albers Foundation, il centro culturale Thread – ‘filo’ – si propone di intrecciare arte e istruzione, tutela e memoria