africa

Voodoo

Il colorato – e tribale – progetto fotografico di Bruno Cattani racconta una religione che si manifesta con rituali e danze. Una tradizione culturale legata alla memoria degli antenati e ricca di simbolismi, riti ancestrali e significati nascosti. Sfatando la credenza che si tratti di magia nera

Dall’emergency all’emergent design

Il catastrofismo impedisce all’Occidente di capire il potenziale del continente africano: la capillare e diffusissima capacità di self-organization. Da cui avremmo invece molto da imparare

Dall’emergency all’emergent design

Il catastrofismo impedisce all’Occidente di capire il potenziale del continente africano: la capillare e diffusissima capacità di self-organization. Da cui avremmo invece molto da imparare

Thread

Progettato in un villaggio rurale del Senegal dall’architetto Toshiko Mori, su iniziativa della Josef and Anni Albers Foundation, il centro culturale Thread – ‘filo’ – si propone di intrecciare arte e istruzione, tutela e memoria

Voodoo

Il colorato – e tribale – progetto fotografico di Bruno Cattani racconta una religione che si manifesta con rituali e danze. Una tradizione culturale legata alla memoria degli antenati e ricca di simbolismi, riti ancestrali e significati nascosti. Sfatando la credenza che si tratti di magia nera

Cosa possiamo imparare dall’Africa?

La pandemia ha messo in crisi le strutture sociali ed economiche della parte più ricca del pianeta. Adesso occorre riprogettare. E dal Sud del mondo si può imparare la resilienza, la capacità di convivere con le grandi crisi e l’attivazione di una diversa ecologia

Cosa possiamo imparare dall’Africa?

La pandemia ha messo in crisi le strutture sociali ed economiche della parte più ricca del pianeta. Adesso occorre riprogettare. E dal Sud del mondo si può imparare la resilienza, la capacità di convivere con le grandi crisi e l’attivazione di una diversa ecologia

Thread

Progettato in un villaggio rurale del Senegal dall’architetto Toshiko Mori, su iniziativa della Josef and Anni Albers Foundation, il centro culturale Thread – ‘filo’ – si propone di intrecciare arte e istruzione, tutela e memoria