Progetti

Earned Reality

Per le giovani generazioni, abituate alla semantica immateriale delle nuove tecnologie, la riscoperta del senso fisico degli oggetti rappresenta un’esperienza inedita, che apre a uno scenario materiale dolce e soffuso

La Montagnola abitata

Un complesso residenziale sul fianco della Collina d’Oro: sei appartamenti e una villa concepiti come un’architettura fortemente unitaria, organizzata dalla sequenza delle terrazze sovrapposte e dai percorsi in pendenza, con uno scenografico affaccio sul lago di Lugano

La Montagnola abitata

Un complesso residenziale sul fianco della Collina d’Oro: sei appartamenti e una villa concepiti come un’architettura fortemente unitaria, organizzata dalla sequenza delle terrazze sovrapposte e dai percorsi in pendenza, con uno scenografico affaccio sul lago di Lugano

Il valore dell’identità

Un dialogo tra presente e passato, nel rispetto del genius loci. Silvio Pinto, nipote del maestro di stile Piero Pinto, ci racconta la sua casa di Castell’Arquato

Stanze amiche

A Tel Aviv, un’abitazione serena e luminosa, dal design su misura e un modernismo soft touch, trasforma la disabilità in comfort e qualità di vita

Stanze amiche

A Tel Aviv, un’abitazione serena e luminosa, dal design su misura e un modernismo soft touch, trasforma la disabilità in comfort e qualità di vita

È un gioco…

Dai ready-made dei grandi maestri agli arredi contemporanei, ecco il lato ironico e divertente degli oggetti, con panche a forma di mollette, sedili da trattore e ruote di bicicletta che sorreggono piani di vetro

Futuro spaziale

Tra gli anni ’60 e ’70 il viaggio sulla Luna e una fiduciosa prospettiva del domani hanno animato il design di visioni pionieristiche e di creatività fantascientifica. Sono nati così oggetti e arredi dinamici, trasformabili e multifunzionali che, proiettati già in origine nell’avvenire, scoprono oggi la loro attualità

Earned Reality

Per le giovani generazioni, abituate alla semantica immateriale delle nuove tecnologie, la riscoperta del senso fisico degli oggetti rappresenta un’esperienza inedita, che apre a uno scenario materiale dolce e soffuso

Il valore dell’identità

Un dialogo tra presente e passato, nel rispetto del genius loci. Silvio Pinto, nipote del maestro di stile Piero Pinto, ci racconta la sua casa di Castell’Arquato

Classici 2.0

Non hanno cambiato l’aspetto primitivo, ma qualche ritocco c’è stato, visibile o non visibile, quanto basta a consolidare la forza dell’originale e proseguire un racconto di comfort senza fine

Classici 2.0

Non hanno cambiato l’aspetto primitivo, ma qualche ritocco c’è stato, visibile o non visibile, quanto basta a consolidare la forza dell’originale e proseguire un racconto di comfort senza fine

È un gioco…

Dai ready-made dei grandi maestri agli arredi contemporanei, ecco il lato ironico e divertente degli oggetti, con panche a forma di mollette, sedili da trattore e ruote di bicicletta che sorreggono piani di vetro

In vino veritas

Uno degli ultimi progetti di Ingo Maurer, maestro visionario della luce, è stato il riammodernamento dell’antica cantina Tsinandali, parte del Radisson Collection Hotel, Tsinandali Estate in Georgia, trasformata in un emozionante racconto d’atmosfera

In vino veritas

Uno degli ultimi progetti di Ingo Maurer, maestro visionario della luce, è stato il riammodernamento dell’antica cantina Tsinandali, parte del Radisson Collection Hotel, Tsinandali Estate in Georgia, trasformata in un emozionante racconto d’atmosfera

Futuro spaziale

Tra gli anni ’60 e ’70 il viaggio sulla Luna e una fiduciosa prospettiva del domani hanno animato il design di visioni pionieristiche e di creatività fantascientifica. Sono nati così oggetti e arredi dinamici, trasformabili e multifunzionali che, proiettati già in origine nell’avvenire, scoprono oggi la loro attualità