Sviluppata attorno all’idea del tipo della corte interna, che nella campagna vicentina trova riscontro nella tradizione delle grandi case rurali, avamposti della coltivazione agricola e delle vigne, la scuola di Zugliano (progetto di studio 5+1AA) è composta da due corpi a “L” che, posti frontalmente, formano l’impianto a corte di riferimento.

Caratterizzati da colori accesi in grado di dare all’edificio pubblico un grado immediato di riconoscibilità e freschezza i due blocchi architettonici che compongono il complesso scolastico rispondono al programma funzionale di avere aule e mensa scolastica distinti dalla palestra e dagli uffici amministrativi.

Elemento connettivo ed emergente del progetto è la copertura inclinata che, prolungandosi nell’interno secondo una dinamica geometria a settori distinti, disegna un portico continuo con pilastri-albero lignei, che si connettono alla copertura a sbalzo dello stesso materiale, nei punti di sviluppo maggiore.

Dall’esterno il tetto, che si rapporta figurativamente all’andamento delle colline dell’intorno, presenta un rivestimento in doghe metalliche semi-traslucide e colorate che riflettono la luce del giorno. La corte interna aperta verso il cielo diventa il cuore dell’edificio in cui sviluppare attività didattiche, ludiche e momenti d’incontro, anche extrascolastici.

Una scuola come spazio pubblico offerta alla città e al territorio cui si rapporta per analogie: la linea orizzontale del campo coltivato e l’andamento del profilo delle colline e delle montagne sullo sfondo.

Testo di Matteo Vercelloni – Foto di Ernesta Caviola

gallery gallery
Vista dall’alto della scuola di Zugliano; la copertura ad andamento inclinato crescente verso la corte interna disegna un dinamico gioco di incastri che formano una sorta di chiostro e porticato interno che connette gli spazi del complesso scolastico.
gallery gallery
Scorcio della corte interna.
gallery gallery
Scorcio della corte interna scandita dalle porzioni in aggetto della copertura sostenuti da pilastri-albero lignei posti in posizioni puntuali.
gallery gallery
Vista di un corridoio interno.
gallery gallery
Scorcio della corte interna scandita dai fronti colorati e dalle porzioni in aggetto della copertura sostenuti da pilastri-albero lignei posti in posizioni puntuali.