Arredi indoor e outdoor e materiali ‘formato cartolina’ si relazionano alle opere poetiche e metafisiche di Ramon Enrich, esposte a Milano da Antonia Jannone, in un gioco sottile di proporzioni e colori. In nuance o a contrasto

Sail Out, divano componibile da esterno, con struttura in teak, imbottitura in SoloSoff®, di Rodolfo Dordoni per Cassina. Terrazzo, gres porcellanato, qui nella colorazione beige, di Casalgrande Padana. A parete, di Ramon Enrich, ZEO, acrilico su tela, e Can Bou, scultura in ferro dipinto. Tutte le opere sono esposte nella mostra dedicata all’artista catalano Ramon Enrich, aperta fino al 25 luglio da Antonia Jannone Disegni di Architettura, Milano.

Love, madia in legno laccato rosso design Fabio Novembre per Driade, con lettere tridimensionali che fungono da apertura e piedini in metallo verniciato. Swing, poltroncina outdoor di Patrick Norguet per Ethimo, in teak e alluminio verniciato rosso, disponibile con i cuscini natural grey. Sullo sfondo, di Ramon Enrich, Modi-3, acrilico su tela.

Stulle, sgabello e panca in metallo verniciato giallo con sedile imbottito, design Archirivolto per Connubia, gruppo Calligaris. Stella Polare della collezione ReThinking the Future, piallaccio in legno multilaminare di Tabu. Panama, amaca firmata da ps+a Palomba Serafini Associati per Talenti, con struttura in alluminio verniciato giallo e seduta in corde nautiche. Di Ramon Enrich, Arla, acrilico su tela, e scultura Santa Candia in pietra, ceramica e calce.

Da sinistra, Quadra, sedia in teak con gambe e braccioli a sezione circolare, schienale con cornice interna di alluminio grey intrecciata con corde di colore blu, di Unopiù. Pink Rock Salt, della collezione Rock Salt Maximum, lastra in gres porcellanato di Fiandre Architectural Surfaces. Thomas Outdoor, di Antonio Citterio per Flexform, poltroncina in legno di iroko con schienale semicircolare e seduta idrorepellente. Sullo sfondo, di Ramon Enrich, Ho-no, acrilico su tela.

Dall’alto, Exes, sedia outdoor con telaio a X in fusione di alluminio verniciato nero e braccioli in teak, design Kris Van Puyvelde per Royal Botania. Crogiolo Scenario, piastrelle in gres porcellanato bianche e con pennellate nere tono su tono, semi-matt e ultra-lux, di Marazzi. Tia, panca outdoor in ferro verniciato nero e rivestimento in pelle Cloister grey, di Antonino Sciortino per Baxter. Di Ramon Enrich, Blue.D, acrilico su tela, e scultura Cono A in ceramica.

Clamp Dye, plaid in cachemire tessuto e tinto a mano, color mais, di Hermès. Bovary, madia in mdf rivestita in fibra di vetro con resina opaca nella versione RX Nuance con disegno geometrico a reticolo, Momenti. Kelly, poltroncina dalle linee avvolgenti con basamento girevole e braccioli indipendenti rivestiti di tessuto effetto legno, Fendi Casa. Sullo sfondo, Ramon Enrich, Noutex.

Dall’alto, Vignole, tavolini di Parisotto + Formenton per Cimento, di due altezze e con cromie in nuance in Cimento®, composto a base di aggregati minerali e legante cementizio. Eden, divano outdoor di Rodolfo Dordoni per Roda, in teak finitura Weather Resistant, schienale in acciaio inox verniciato e tubolare imbottito. Chimera, lastra in gres porcellanato, qui in miniatura, di Elena Salmistraro per Cedit, Ceramiche d’Italia, Florim. A parete, Ramon Enrich, CUAB.

BM1871, panca pieghevole outdoor in teak massiccio non trattato, disegnata da Børge Mogensen nel 1971 per Carl Hansen. Resina Mosaico Rosa e Ardesia, rivestimento in pasta bianca rettificato, di Ragno. Ficus, design Chiaramonte/ Marin per Emu, in acciaio e lamiera stirata a cui è possibile aggiungere foglie, frutti e una lampada. A parete, Ramon Enrich, Vao e Nap, acrilici su tela.

Foto di Paolo Riolzi