Progetti

Ora, domani, sempre

Il senso della storia anima fin dall’inizio la produzione Knoll. Così i progetti dei nuovi designer si armonizzano con quelli dei maestri del passato, in una visione allargata che accoglie le sollecitazioni del contemporaneo ma sa guardare oltre, per una modernità che si rinnova nel tempo

Spazio all’outdoor

Linguaggi estetici, soluzioni tecniche, funzionalità, comfort, sono le componenti degli arredi da esterni per luoghi privati e pubblici

Spazio all’outdoor

Linguaggi estetici, soluzioni tecniche, funzionalità, comfort, sono le componenti degli arredi da esterni per luoghi privati e pubblici

Il fascino ambiguo del cemento

Brutalismo e Postmodernismo tornano sulla scena. Ma con nuove rivisitazioni da parte della critica. E anche del pubblico. Tra recuperi architettonici e mostre dedicate

Suggestioni d’Oriente

Sulle colline attorno a Cuneo, in Piemonte, una villa distesa nel verde con grandi vetrate rivolte al paesaggio diventa protagonista di una narrazione disrupting che strizza l’occhio al Giappone e alla manualità artistica dell’oggetto made in Italy

Suggestioni d’Oriente

Sulle colline attorno a Cuneo, in Piemonte, una villa distesa nel verde con grandi vetrate rivolte al paesaggio diventa protagonista di una narrazione disrupting che strizza l’occhio al Giappone e alla manualità artistica dell’oggetto made in Italy

Quando il mobile diventa green

È la grande sfida di questi anni. Per le aziende dell’arredo, sostenibilità significa non tanto usare materiali di riciclo, quanto reinventare globalmente i processi produttivi. Una scelta strutturale e strategica, dunque. E a vincere saranno le imprese capaci di affrontare una concorrenza tecnologica in favore del Pianeta

Estetica della sostenibilità

La preoccupazione suscitata a livello mondiale dal cambiamento climatico richiede la definizione di una nuova alfabetizzazione del gusto, che aggiorni i codici del progetto in funzione della salvaguardia dell’ambiente vissuto e costruito

Ora, domani, sempre

Il senso della storia anima fin dall’inizio la produzione Knoll. Così i progetti dei nuovi designer si armonizzano con quelli dei maestri del passato, in una visione allargata che accoglie le sollecitazioni del contemporaneo ma sa guardare oltre, per una modernità che si rinnova nel tempo

Il fascino ambiguo del cemento

Brutalismo e Postmodernismo tornano sulla scena. Ma con nuove rivisitazioni da parte della critica. E anche del pubblico. Tra recuperi architettonici e mostre dedicate

‘Dolcevita’ siciliana

Una scenografia abitabile di muri a secco e volumi puri nell’agrumeto, che dialogano con la macchia mediterranea, l’orizzonte aperto verso il mare, le luci e le ombre di Vendicari

‘Dolcevita’ siciliana

Una scenografia abitabile di muri a secco e volumi puri nell’agrumeto, che dialogano con la macchia mediterranea, l’orizzonte aperto verso il mare, le luci e le ombre di Vendicari

Quando il mobile diventa green

È la grande sfida di questi anni. Per le aziende dell’arredo, sostenibilità significa non tanto usare materiali di riciclo, quanto reinventare globalmente i processi produttivi. Una scelta strutturale e strategica, dunque. E a vincere saranno le imprese capaci di affrontare una concorrenza tecnologica in favore del Pianeta

Nexxt

A Milano, nell’area a sud dello scalo ferroviario di Porta Romana, NEXXT, il nuovo headquarter di Fastweb, è il primo edificio realizzato del masterplan Symbiosis, parte del progetto europeo Sharing Cities (che coinvolge anche Londra e Lisbona), votato ai valori della sostenibilità ambientale e alla creazione di nuovi spazi pubblici

Nexxt

A Milano, nell’area a sud dello scalo ferroviario di Porta Romana, NEXXT, il nuovo headquarter di Fastweb, è il primo edificio realizzato del masterplan Symbiosis, parte del progetto europeo Sharing Cities (che coinvolge anche Londra e Lisbona), votato ai valori della sostenibilità ambientale e alla creazione di nuovi spazi pubblici

Estetica della sostenibilità

La preoccupazione suscitata a livello mondiale dal cambiamento climatico richiede la definizione di una nuova alfabetizzazione del gusto, che aggiorni i codici del progetto in funzione della salvaguardia dell’ambiente vissuto e costruito