Mobil Mat di Antonio Citterio con Oliver Löw: un classico rivisitato

Lavorare sulle superfici è una delle caratteristiche di Kartell che grazie a una finitura opaca e setosa al tatto dona nuova vita a suoi prodotti storici. Tra questi, anche l’iconica casset­tiera Mobil, disegnata da Antonio Citterio con Oliver Löw e già vincitrice nel 1994 del Compasso d’Oro, si presenta in modo inedito, disponibile non solo nella insolita finitura Mat in bianco e nero ma anche in originali nuance – prugna, verde e azzurro – che la rendono particolarmente accattivante. Nella versione rivisitata la struttura di questo sistema di contenitori leggero e funzionale è colorata con le ruote nere, ad eccezione della declinazione in bianco per il total white. Oltre che su ruote, la cassettiera può poggiare anche su piedini fissi ed è dotata di comode maniglie. Dal punto di vista produttivo il processo di realizzazione di Mobil prevede l’utilizzo di un tecnopolimero termoplastico riciclato derivante da materiale di accantonamento puro, non contaminato da materiali provenienti da settori diversi. Questo sistema innovativo e virtuoso di riciclo contribuisce a ripulire l'ambiente attraverso il riutilizzo di residui industriali che tornano a essere materia prima. La flessibilità di questo sistema modulare, facile da spostare e dalle ampie possibilità di personalizzazione, ne ha decretato nel tempo il grande successo. Oggi la singolare finitura soft touch e la rinnovata palette di colori conferiscono un’eleganza attuale e molto contemporanea a un intramontabile classico dall’anima green.

A colpo d'occhio

Che cos’è?
Attualizzata con una nuova finitura, la cassettiera Mobil è estremamente versatile e, seppure pensata per l’ambiente office, trova facile collocazione in qualsiasi stanza della casa, dalla camera da letto al soggiorno o al bagno.
Qual è il suo concept progettuale?
Elemento base del sistema è il cassetto che si inserisce, alternato ai piani e ai top superiori, in una struttura in alluminio.
Come è fatto?
Mobil è realizzato in materiale riciclato.
Dove viene prodotto?
Tutti i componenti sono made in Italy.
Cos’ha di speciale?
Un processo virtuoso di produzione con notevoli vantaggi per l’ambiente.
Com’è?
Versatile, ecologico, senza tempo.
Nelle parole del designer
“Con Kartell ho potuto fruire del know-how di un'azienda specializzata nello sviluppo e nella produzione di materiali plastici e di lavorare sul disegno e sulla progettazione di arredi e oggetti per la casa, contribuendo al rilancio di un materiale estremamente contemporaneo.” (Antonio Citterio con Oliver Löw)