Parte della collezione Botânica, design Etel Carmona e Inês Schertel, Callas è una panca realizzata artigianalmente in legno e connotata dalla presenza di fiori di lana creati a mano

Callas, in greco sinonimo di bellezza nel mondo dei fiori e del design, è il nome della panca appartenente alla collezione Botânica, sviluppata per Etel da Etel Carmona e Inês Schertel come tributo al concetto di slow design. Interamente realizzata a mano utilizzando una speciale tipologia di legno, e ideale concretizzazione dell'intima unione tra arte e natura, Callas è connotata dalla presenza di delicati petali in lana (anch'essi fatti a mano) che ne avvolgono la struttura. I fiori rappresentano il fil rouge dell'intera collezione – che comprende anche il paravento Camelia e la lampada Lily – e la loro presenza, oltre a rappresentare un tributo al mondo della botanica, provvede a migliorare l'acustica degli ambienti in cui i vari elementi trovano collocazione. Inês Schertel, oltre ad aver contribuito al design dei prodotti, ha scelto di creare la collezione affidandosi ad antiche tecniche artigianali di produzione della lana.

A colpo d'occhio

Che cos’è?
Una panca totalmente realizzata a mano che si rivolge a collezionisti del design.
Qual è il suo concept progettuale?
Esplorare il concetto di slow design attraverso elementi che dialoghino con la realtà a un ritmo più lento, propugnando un'ideale riconnessione con la natura.
Come è fatta?
Callas è realizzata in legno perobinha-do-campo dell’Amazonia, una risorsa limitata preservata da più di 20 anni nella Xiloteca di ETEL. Ogni oggetto è impreziosito con “fiori” in lana naturale.
Come viene prodotto e dove?
Con lavorazioni artigianali in Brasile.
Come viene realizzata?
La capacità di lavorare il legno artigianalmente e di conoscere le antiche tecniche di produzione della lana.
Cos'ha di speciale?
La diversità risiede nell'essere oggetti quasi unici realizzati a mano e con risorse limitate.
Com'è?
Solida, leggera, unica.
Nelle parole del designer
“Grazie alla collaborazione con Ines ho scoperto le antiche tecniche di produzione artigianale della lana e la bellezza di questa materiale. Il suo lavoro è molto in sintonia con la nostra storia e con la produzione di Etel.” (Etel Carmona)