In occasione del suo 125º anniversario, lo Stedelijk Museum di Amsterdam espone un'ampia selezione dalla sua collezione di design, a partire dalla panca Thonet del 1849/50

Stedelijk Museum, Amsterdam (NL)

25 luglio 2020 - 21 marzo 2021

Il rinomato Stedelijk Museum di Amsterdam compie 125 anniversario; per l'occasione offre ai suoi visitatori la possibilità di esplorare la storia del design internazionale attraverso From Thonet to Dutch Design, una mostra che espone oltre 300 prodotti appartenenti alla propria collezione: tutti pezzi cult che testimoniano il livello di avanguardia stilistica e di innovazione progettuale apportato quando furono creati.

La storia narrata inizia da uno dei pezzi più antichi della collezione, la panca Thonet risalente al 1849/50, primo prodotto del brand tedesco da cui è poi scaturita la grande tradizione che ha lasciato un segno indelebile nella storia del design. 

Per il curatore della mostra, Ingeborg de Roode, i prodotti Thonet sono molto più di semplici mobili: “continuano ad essere prodotti molto popolari, con una identità sobria ma forte che gli ha permesso di diventare veri e propri beni culturali familiari. I prodotti Thonet sono stati fonte d’ispirazione per molti designer e continuano ad attrarre l'interesse e suscitare l’entusiasmo di molte persone, come la mostra allo Stedelijk Museum sta dimostrando”. 

From Thonet to Dutch Design si dipana poi nel tempo: dal movimento culturale Wiener Werkstätte dei primi del 900 alla Scuola di Amsterdam, dal design scandinavo all'avvento della plastica negli anni 60, dal dirompente gruppo italiano Memphis degli anni ’80 fino alla scuola di design olandese, emersa con notevole riscontro negli anni’ 90. In mostra pezzi, anche meno noti, di celebri designer come Michael Thonet, Gerrit Rietveld, Charlotte Perriand, Verner Panton, Ettore Sottsass, Hella Jongerius, Marcel Wanders e Patrick Jouin.