Dopo il successo a Las Vegas, Talenti debutta a New York in occasione di ICFF

Il mercato americano si apre allo stile outdoor di Talenti, che in trasferta ha riscosso riscontri positivi alle fiere di settore HD Expo di Las Vegas e ICFF di New York.

In particolare, al suo esordio nella Grande Mela, il marchio umbro, in costante ascesa mondiale nel settore dell’outdoor di design, ha riscontrato l’entusiasmo di addetti ai lavori e non solo, rimasti colpiti dalla qualità e dall'estetica ricercata delle collezioni presentate.

Tra le collezioni esposte è emersa l'eleganza minimale di Casilda – recentemente premiata con il Best Exhibit Award a Singapore – disegnata da Ramón Esteve, come Cottage Collection e la nuova linea Trocadero.

Successo anche per la glamour Cliff Collection ideata da Ludovica+Roberto Palomba. oltre che per l’innovativa Pascal Collection di Marco Acerbis.

“La partecipazione a ICFF s’inserisce in un progetto strategico di consolidamento e riconoscibilità a livello internazionale” racconta Fabrizio Cameli, fondatore e ceo di Talenti.

“Oltre al processo di internazionalizzazione rafforzando la nostra presenza nel mercato statunitense, puntiamo a svilupparci ulteriormente anche nel nostro Paese. In programma l’imminente apertura del primo flagship store a Milano, capitale mondiale del design e l’inaugurazione della nostra nuova sede espositiva, produttiva e commerciale attraverso un imponente progetto di riqualificazione dell’ex Pastificio Federici ad Amelia in collaborazione con istituzioni e realtà locali per creare sinergie, sviluppo e valorizzazione del territorio”.

Imminente apertura del primo flagship store a Milano"