Il progetto di restyling della sede aziendale di Ceramica Globo a Castel Sant’Elia (Viterbo), che ha comportato un anno intenso di lavori di ristrutturazione, è firmato dall’architetto Romano Adolini.

 

Un’immagine nuova anche per trasferire il costante impegno dell’azienda verso la qualità, intesa in tutte le sue possibili sfaccettature: qualità del lavoro, dei processi industriali, dei materiali fino al prodotto finito.

 

L’intervento ha riguardato una ristrutturazione completa di tutti gli spazi interni (dalla reception agli uffici), con la nuova pavimentazione in gres grandi formati, per una superficie totale di più di 1.000 mq, sia la facciata dell’edificio centrale così come della sala mostra, rivestiti interamente con pannelli bordati ed autoportanti in lamiera stirata realizzati in acciao Corten.

La superficie esterna rivestita in Corten è di circa 1.300 mq complessivi.

 

Il progetto si connota per la rigorosa attenzione e il rispetto dell’ambiente.

La sede centrale è dotata di impianto fotovoltaico per il riscaldamento e questo rende Globo, oltre che nell’intero ciclo produttivo dei prodotti – dalle materie prime fino alla produzione – un’azienda eco-friendly e garante di processi industriale eco-sostenibili.

 

La nuova immagine è contemporanea, sofisticata e razionale, anche grazie agli interni caratterizzati da colori e finiture neutre e luminose.