Le gambe al centro” è il tema che caratterizza il nuovo concept ideato da Gabriele Buratti dello studio Buratti Architetti per le boutique del marchio di riferimento nella produzione di collant.

Le gambe diventano protagoniste dello spazio architettonico Oroblù ed elemento rivelatore del fascino femminile: gambe danzanti che si muovono, si rincorrono e si incastrano sui tavoli espositori centrali e sulle strutture a parete.

 

Colori neutri e forti contrasti, tessuti morbidi e legni scuri spazzolati, vetri bronzati e metalli sabbiati, caratterizzano la palette materica di uno spazio molto elegante e scenografico, raffinato nell’immagine e ricercato nei dettagli.

 

Il prodotto è esposto all’interno di scatole incorniciate dai fondali rivestiti in alcantara grigio chiaro che si alternano a telai metallici a tutta altezza color grafite.

Al centro i tavoli diventano piattaforme da cui si librano le gambe, sottolineate dalla luce morbida di lampadari in vetro bronzato.

L’area dei camerini è una morbida isola privata, completamente rivestita in tessuto e moquette, dove la cliente può provare e scegliere con il massimo relax.

 

Elemento caratterizzante della prima boutique realizzata nella location di Milano XXII Marzo è la galleria di ingresso foderata con uno speciale legno di castagno termizzato a cui si contrappongono le grandi teche in vetro che anticipano i temi più significativi di ogni collezione.