Gli scatti in bianco e nero di Silvano Pupella che raccontano la realtà produttiva, tra artigianalità e tecnologia, dei cantieri navali Sanlorenzo saranno presentati nell'ambito dell'evento digitale di di Art Basel ‘OVR: Miami Beach‘

Pioniere nell'ambito nautico per la capacità unica di aprirsi alla contaminazione con arte e design, il cantiere Sanlorenzo prosegue la collaborazione, in qualità di Global Partner, con Art Basel.

Dal 2 al 6 dicembre 2020, il cantiere spezzino, primo monobrand al mondo nella realizzazione di yacht sopra i 30 metri, partecipa infatti a OVR: Miami Beach, l’innovativo format digitale pensato dalla celebre fiera d’arte moderna e contemporanea per galleristi, collezionisti e appassionati d’arte da tutto il mondo. Una piattaforma che per quattro giorni presenterà eventi online, digital talk, presentazioni e oltre 2.500 opere realizzate dal 1900 a oggi, grazie alla partecipazione di 255 gallerie provenienti da 30 Paesi. Per la prima volta, inoltre, verranno ospitate le viewing rooms dedicate ai partner della fiera.

Sanlorenzo ha scelto quest’occasione per raccontarsi attraverso l’obiettivo del fotografo Silvano Pupella nella mostra digitale Naviganti. Un viaggio dentro i cantieri navali Sanlorenzo.

L’esposizione, pensata come una vera e propria immersione all’interno della realtà produttiva dei cantieri, presenta una selezione di scatti in bianco e nero nei quali Pupella, stupendo con le sue interpretazioni spaziali, racconta quel perfetto connubio tra artigianalità e tecnologia che ha reso Sanlorenzo, in oltre 60 anni di storia, un'eccellenza della nautica.

Un suggestivo reportage fotografico, realizzato all’interno del cantiere di La Spezia, che  svela come ogni esemplare di superyacht Sanlorenzo sia l’esito di un progetto innovativo complesso e trasversale. Ogni barca, oltre i 40 metri di lunghezza, prende infatti vita a partire dallo scafo forgiato dal metallo come un’opera d’arte, attraverso il lavoro di abili maestranze locali che curano ogni più piccolo dettaglio rendendo unica ogni creazione e personalizzandola per ottenere ogni volta l’effetto desiderato dall’armatore.

Le fotografie di Silvano Pupella raccontano così il lavoro degli sapienti artigiani che, come fossero dentro una bottega rinascimentale, plasmano questi sofisticati manufatti che non potrebbero essere tali senza la loro magistrale manualità. La scelta del sofisticato bianco e nero, introducendo nelle fasi iniziali della lavorazione dei superyacht in metallo, enfatizza la bellezza intrinseca e il fascino velato del prodotto non ancora finito. Gli scatti d'autore, documentando le varie fasi di approntamento degli scafi di metallo, restituiscono l’atmosfera di un luogo denso di tecnologia ma anche di preziosa e insostituibile artigianalità.

 

La mostra Naviganti. Un viaggio dentro i cantieri navali Sanlorenzo nata dalla volontà del Cavalier Massimo Perotti, Executive Chairman dell’azienda, tocca una nuova tappa: dopo l’esposizione a Lerici (leggi qui), alla Casa dei Tre Oci a Venezia in occasione della Biennale Arte 2019 (leggi qui) e quest’anno alla Galleria Still di Milano, viene ora presentata su un nuovo palcoscenico internazionale mediante OVR: Miami Beach, un evento digitale inedito, nell'ambito della collaborazione iniziata nel 2018 con Art Basel in qualità di Global Partnership per gli appuntamenti annuali di Hong Kong a marzo, Basilea a giugno e Miami Beach a dicembre.