L'artista Carlo Dell’Acqua ha manipolato, fatto a pezzi e poi ricreato porcellane e ceramiche iconiche di Fornasetti

Store Fornasetti 21/A, Corso Venezia, Milano

fino al 16 novembre 2019

La mostra S/Oggetti parziali è dedicata al progetto che l’artista Carlo Dell’Acqua ha sviluppato su invito di Barnaba Fornasetti, direttore artistico dell’atelier milanese, e di Valeria Manzi, co-curatrice dei progetti culturali, che gli hanno chiesto di lavorare su alcuni pezzi iconici in un’operazione ardita che a molti sarebbe parsa una violazione simbolica, oltre che fisica.

L’artista ha accettato la sfida e si è concentrato sul volto femminile divenuto emblema della creatività Fornasetti: l’ossessione per il viso di Lina Cavalieri, che fu l’origine dell’infinita serie di variazioni, ha finito per contagiarlo.

Manipolate, fatte a pezzi, ‘annientate’ e poi ricreate, porcellane e ceramiche su cui sono raffigurate diverse variazioni del volto di Lina ritrovano una nuova vita, divenendo altro.

La bellezza deve essere frammentata ogni giorno per rimanere tale (Virginia Woolf)"