Un ciclo di Lectio Magistralis organizzato dall’Ordine degli Architetti di Napoli in collaborazione con la rivista Interni per l’autunno 2020

Entra nel vivo Call IOU (Interior, Outdoor, Urban), progetto dedicato ad architetti e designer under 35, promosso dal Dipartimento Politiche Giovanili e Professionisti Junior dell’Ordine degli Architetti di Napoli, in collaborazione con la rivista Interni. A 15 giovani architetti selezionati, il progetto offre la possibilità di raccontarsi e presentare i propri lavori attraverso videointerviste che apriranno tre convegni tematici che culmineranno con Lectio Magistralis (una per ogni macroarea) curate da archistar di fama internazionale. Filo conduttore degli interventi, il concept: “Megacities? Game Over: negli interni, negli spazi outdoor, in città”.

Nelle tre lectio, l'Ordine degli Architetti di Napoli in collaborazione con la rivista Interni, ha invitato tre professionisti italiani di fama internazionale a interrogarsi sul tema del cambiamento. In particolare a esplorare i nuovi modelli di housing, di spazi outdoor e di un diverso concetto di urbanità.

Abitare Reloaded è il titolo dell’intervento di Luca Nichetto, designer con studio professionale a Stoccolma. Nichetto interverrà affrontando il tema dell’habitat domestico e ponendo a confronto Italia e Svezia in merito all’approccio al design e al progetto residenziale. (16 Ottobre 2020, ore 17.00-18.30).

Con Living in Oudoor, Enrico Fratesi dello studio Gam Fratesi con sede a Copenhagen affronterà il tema dello spazio residenziale e pubblico esterno (terrazze, giardini, parchi eccetera), divenuto ancora più importante durante la pandemia Covid-19. (12 Novembre 2020 ore 17-18.30).

Resilienza Urbana è il tema proposto da Alessandro Melis, professore di Architecture and Innovation alla School of Architecture dell’Università di Portsmouth e prossimo curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Architettura Venezia 2021, in cui si esploreranno le nuove modalità di rigenerazione delle città future. (3 Dicembre 2020 ore 17,30-19,00).

I tre appuntamenti saranno Webinar sulla piattaforma WebinarPro. È possibile iscriversi al primo Webinar del 16 ottobre a questo link, a quello del 12 novembre qui, a quello del 3 dicembre qui.