Meroni sceglie Sclak per l'evoluzione dei sistemi di chiusura: la chiave nello smartphone

Meroni sceglie Sclak per l’evoluzione dei sistemi di chiusura: la chiave nello smartphone

 

Serrature Meroni sceglie Sclak, società italiana operante nel settore dell’Internet of Things, che ha sviluppato una piattaforma smart completa per il controllo accessi. Con la partnership tra le due aziende nasce il brand Meroni Technology e diversi progetti di prodotto innovativi.

L’obiettivo è quello di offrire ai propri clienti una nuova concezione di sicurezza e aprire nuovi scenari di servizio. La tecnologia consente di affiancare alle chiavi tradizionali un sistema di chiavi digitali gestibili in modo estremamente flessibile, sicuro e semplice attraverso lo smartphone o un portale web-based.

Sclak propone soluzioni consumer, adatte ai privati che desiderano digitalizzare le proprie chiavi meccaniche e soluzioni enterprise integrabili e personalizzabili con i prodotti di terze parti.

L’accordo permette di compiere un passo evolutivo sia in termini di sicurezza sia di servizio coerentemente all’evoluzione dei mercati e agli stili di vita, nel mondo del lavoro e non solo. Dall’esperienza di Serrature Meroni e grazie alle competenze tecnologiche di Sclak, sono nati i due progetti che hanno coinvolto i settori di punta dell’azienda, il mobile e l’automotive.

DiLo è il primo pomolo intelligente di design pensato per il mobile – progettato da Meroni e disegnato da Alessandro Stabile – coniuga design e funzionalità e integra la tecnologia di Sclak. É un sistema di chiusura intelligente (smart lock) gestibile tramite APP (iOS e Android) su smartphone o in caso di sistemi complessi con il portale web-based. DiLo si apre con un gesto semplice: basta un tap sull’icona nell’app per espellere la serratura e attivare l’apertura meccanica del pomolo.