Hi-Macs dona un nuovo aspetto al complesso residenziale londinese Artillery Mansions

Hi-Macs dona un nuovo aspetto al complesso residenziale londinese Artillery Mansions

 

Negli anni sono cambiati i modi di vivere la casa ed è cambiato anche il modo di interagire con le singole stanze; per questo motivo, in fase di ristrutturazione, spesso si procede a ridistribuire i differenti ambienti.

È ciò che è successo anche nel caso delle Artillery Mansions, case costruite negli anni 90 nella zona sud-ovest di Londra e ristrutturate grazie all’intervento di FORMstudio.

Lo studio di progettazione, in collaborazione con il socio Mike Neale, hanno scelto Hi-Macs nella tonalità Alpine White per dare vita a un elemento fondamentale per la definizione e la separazione degli ambienti: un blocco centrale che nasconde al suo interno una pratica postazione home office, con scrivania e mensole in solid surface con illuminazione Led integrata.

Il blocco in solid surface si pone tra la cucina abitabile, e il passaggio che collega la porta d’ingresso alla restante zona giorno. L’assenza di pareti divisorie genera luminosità e ariosità, ma la presenza della postazione home office mitiga l’effetto dispersivo tipico dei grandi loft.

Concludono il progetto i bagni, rifiniti con un mosaico di tasselli in vetro grigio che, in contrasto con il pavimento in abete bianco Douglas-Larice, crea un ambiente avvolgente, caldo ed estremamente elegante.