Nel cuore delle Marche, un antico borgo diroccato è stato sapientemente riqualificato da due liberi professionisti milanesi – Andrea Magro e Deborah Migliorini – che lo hanno trasformato in una struttura ricettiva ospitale e all’avanguardia.

L’ambizioso progetto di recupero di Borgo della Spiga ha portato alla completa ridefinizione delle antiche strutture sia da un punto di vista architettonico che funzionale, trasformando la grande casa colonica in un B&B e il vecchio ricovero attrezzi in due accessoriati loft affittabili.

Gli esterni, caratterizzati da una piscina panoramica, sono stati resi ancora più esclusivi da un’accessoriata zona relax, che permette di godere appieno del territorio collinare circostante.

Progettata interamente dal committente, l’area dedicata al riposo degli ospiti è stata allestita valorizzando l’attenzione al dettaglio che caratterizza tutto il borgo.

Alla linearità prospettica del pergolato e del pavimento sono state affiancate le linee morbide delle sedute MT disegnate da Ron Arad per Driade.

 

Scelto nella calda colorazione Brown, il pavimento Externo di Woodco unisce tecnologia e sostenibilità, a supporto della filosofia green che alimenta tutta la country-house.

 

Realizzato con il 60% di farina di bambù, Externo è stato scelto perché è sicuro, antiscivolo resiste all’invecchiamento, agli agenti atmosferici, alle macchie, ai funghi, alle muffe, ai batteri, ai microrganismi marini e agli insetti, oltre a non ingrigire né marcire.