La storica azienda storica di riferimento nel mondo nella produzione di rubinetteria da bagno e da cucina, sta in questi giorni definendo gli ultimi aspetti per la realizzazione di un polo da destinare alla ricerca e sviluppo in Svizzera.

Il progetto di Nobili Rubinetterie è attualmente in fase di approvazione da parte del comune di Lodrino e dovrebbe essere realizzato nelle valli del Bellinzonese del Canton Ticino.

 

Concretezza e costruttività quindi da parte dell’azienda piemontese che, con questo nuovo progetto, intende investire sia in nuove unità produttive, ma anche destinare nuove forze aziendali verso la ricerca di nuove opportunità ed innovazione.

 

L’impegno e la serietà, con cui Nobili Rubinetterie da sempre è attiva nell’ambito della tutela dell’ambiente e dell’ecosostenibilità, sono da sempre riconfermate anche grazie alle certificazioni ottenute e dai percorsi volti a conseguire l’obiettivo della completa sostenibilità delle unità produttive.

A conferma, anche per il nuovo polo previsto in Svizzera l’azienda intende realizzare un centro in grado di garantire una forte riduzione dell’impatto fonico e quindi all’avanguardia anche sotto il profilo ambientale.