A dicembre 2017 il Grand Hôtel-Dieu riaprirà le sue porte, i suoi cortili e giardini a cittadini e turisti. All’interno di questo monumento emblematico della città di Lione, situato nel cuore della Presqu’île, sorgeranno negozi, uffici, appartamenti e un hotel.

Una reinterpretazione ambiziosa e brillante di un edificio dall’identità forte e singolare, che diventerà il principale motore di attrazione urbana, economica e sociale della metropoli lionese.

Il Grand Hotel-Dieu ospiterà giorno dopo giorno una nuova art de vivre, diventando un luogo precursore di tendenze urbane, in cui nasceranno nuovi stili di vita contemporanei.

Il progetto di riconversione di questo ex ospedale è opera di Eiffage Immobilier ed e` stato ideato dagli architetti Albert Constantin e Didier Repellin, con il supporto della Città di Lione.

Il Grand Hôtel-Dieu farà da cornice a una nuova esperienza di shopping ed entrerà a far parte dei luoghi di tendenza più cool, rispettosi e poliedrici. I nuovi negozi sorgeranno su un percorso articolato attorno a quattro universi, che prenderà vita nel cuore delle cupole, dei cortili e dei giardini storici.