Il Marylebone Cricket Club (MCC) ha commissionato agli architetti Populous il progetto del nuovo stand, che fa parte di un piano di riqualificazione in corso per migliorare l’esperienza dei visitatori e rafforzare la reputazione internazionale del Lord’s Cricket.

 

“Il legno naturale e il cricket non possono essere separati. L’uso del salice per le mazze da cricket e della frassino per i paletti, sono parte del gioco come le palle in cuoio, lo stato del campo e naturalmente il tempo. Populous ha scelto il rovere bianco americano perché può essere finemente lavorato, possiede un bel colore dorato ed è molto robusto. Queste caratteristiche lo rendono la scelta ideale per la struttura di copertura del Lord’s “, ha dichiarato Philip Johnson, Senior Principal di Populous e Project Director.

 

“L’immaginazione degli architetti, l’ispirazione degli ingegneri, l’abilità e la tenacia dei produttori hanno portato alla realizzazione di una struttura di riferimento, un punto cruciale nell’evoluzione dell’edilizia in legno“, in particolare su cosa possibile strutturalmente fare con i legni di latifoglia americani”, afferma David Venables, direttore europeo di AHEC – American Hardwood Export Council.