Una mansarda a Mosca è stata trasformata in un open space illuminato dalla luce naturale

Il progetto di ristrutturazione di una mansarda di 48 mq a Mosca, curato dallo studio di architettura Ruetemple, ha creato un ampio open space esaltato dalla luce naturale che penetra attraverso numerose finestre da tetto Fakro.

Sospeso al centro è stato realizzato un grande cubo bianco nel quale, su un tappeto di ciottoli grigi, cresce un piccolo arbusto. Sotto, arredi e contenitori su ruote permettono di sfruttare al meglio l’open space a seconda delle necessità.

La struttura articola lo spazio domestico senza interromperne la continuità, creando ambiti interconnessi.

Le finestre da tetto Fakro FDY-V Duet proSky, installate sulle falde della mansarda, hanno un doppio battente: quello inferiore è fisso e dotato di un vetro di sicurezza L3 con pellicola autopulente, mentre quello superiore presenta un asse di rotazione dell’anta decentrato, posto al di sopra della mezzeria del telaio.

L’open space è illuminato anche dai serramenti a bilico in legno di pino FTP-V di Fakro, poste sulle falde ad altezza elevata.