Design e sostenibilità. I vincitori della VII edizione del Concorso internazionale di design dedicato al rame

Design e sostenibilità. I vincitori della VII edizione del Concorso internazionale di design dedicato al rame

 

Il concorso Il Rame e la Casa, promosso dall’ Istituto Europeo del Rame, premia anche quest’anno i talenti del design provenienti da tutto il mondo.

I partecipanti sono designer o architetti under 40 e studenti iscritti a scuole e facoltà di design o architettura i quali hanno proposto progetti dove l’eleganza e la duttilità del rame vengono declinate in diverse tipologie di complementi d’arredo, coniugando, senza inibizioni, utilizzi e forme inusuali ad aspetti tradizionali.

Grande attenzione è stata prestata all’ecosostenibilità, con progetti che hanno spaziato dal piccolo orto domestico ai contenitori per la conservazione del cibo e soluzioni per la salute personale.

I 250 elaborati in gara, giunti da tutta Europa e da nazioni extra-europee come Corea, Cina e Cile, sono stati valutati da una giuria di professionisti del settore composta da Massimo Curzi, architetto, Matteo Ragni, designer e Marco Romanelli, architetto e critico del design.

Categoria Designer
Primo classificato: Cornelius Comanns (Germania) – Progetto: “Kink”; secondo classificato: Luca Ladiana (Italia) – Progetto: “Imbuto”.
Menzioni d’onore: Paulina Krystyna Sobczyk (Polonia) Progetto: “Balance”; Carolina Martinelli e Vittorio Venezia (Italia) Progetto: “Fili Scoperti”; Andrea Brugnera (Italia) Progetto: “Jijji”.

Categoria Studenti
Primo classificato: Claudia Ragnelli e Valeria De Angelis (Italia) – Progetto: “CU Vietato non toccare”. Menzioni d’onore: Charlotte Martine Stephanie Putois e Ludovic Grégory Lézandron (Francia) Progetto: “Anknaes”; Magdalena Zawiazalec e Bartosz Brylewski (Polonia) Progetto: “Copper Knife”.

 

gallery gallery
Kink. La piega, usualmente ritenuta un difetto, assume qui connotati positivi.
gallery gallery
Imbuto. Kit di soluzioni per la tipologia del vaso da fiori.
gallery gallery
Balance. Lampade-sculture da terra.
gallery gallery
Fili scoperti. Lampada a sospensione.
gallery gallery
Jijji. Zampirone-trottola.
gallery gallery
CU Vietato non toccare. Oggetto-libro tramite il quale, giocando, i bambini potranno comprendere e sperimentare in diretta le proprietà delle rame.
gallery gallery
Anknaes. Vassoi caratterizzati dalla forma organica.
gallery gallery
Copper Knife. Al confine tra oggetto d’uso e ornamento.