Il Pritzker Architecture Prize 2016 è stato assegnato a Alejandro Aravena.

È stato annunciato da Tom Pritzker, presidente della Fondazione Hyatt, che sponsorizza il premio.

La cerimonia ufficiale del premio, riconosciuto a livello internazionale come la più alta onorificenza nel campo dell’architettura, si terrà il 4 aprile 2016, presso il Palazzo delle Nazioni Unite a New York.

Il cileno Alejandro Aravena, nato a Santiago il 22 luglio 1967, è il vincitore dell’edizione 2016 del Pritzker Prize: il primo progettista del Cile, il quarto dell’America Latina.

La giuria ha scelto Aravena – titolare dal 2001 dello studio Elemental (con Gonzalo Arteaga, Juan Cerda, Diego Torres) – perchè “ha sperimentato una pratica collaborativa che produce potenti opere di architettura e affronta anche le principali sfide del XXI secolo. Il suo lavoro offre opportunità economiche ai meno privilegiati, mitiga gli effetti delle catastrofi naturali, riduce il consumo energetico e fornisce un accogliente spazio pubblico. Innovativo e stimolante, mostra come l’architettura al suo meglio è in grado di migliorare la vita delle persone”.

 

Aravena è già da tempo al lavoro per realizzare la Biennale Architettura 2016, di cui sarà direttore.

 

Di questo emergente architetto, Electa ha pubblicato nel 2007 la prima monografia dal titolo Alejandro Aravena: progettare e costruire. Il volume, che presenta opere costruite e progetti, documenta la promettente carriera progettuale di Aravena, uno degli architetti più socialmente impegnati della contemporaneità.

 

Video ufficiale: https://vimeo.com/151588735