ØG è lo scorrevole brevettato da Secco Sistemi che sfrutta il principio della lievitazione magnetica passiva per muoversi con estrema facilità

Sfida la gravità e fluttua nello spazio.

Descrive una traiettoria, delimita un volume d’aria, traccia un segno rigoroso ed essenziale, grazie a un movimento leggero e silenzioso, continuo e privo di attrito.

ØG è il sistema scorrevole brevettato da Secco Sistemi che sfrutta il principio della lievitazione magnetica passiva per muoversi con estrema facilità e comfort.

Sofisticato e silenzioso, permette di movimentare manualmente ante scorrevoli di notevoli dimensioni e peso considerevole (fino a 1000 kg!), senza fatica, senza elettricità, senza motori. In tutta sicurezza.

Un progetto innovativo che solo il know how e la conoscenza approfondita di Secco Sistemi, un’azienda che da quasi 75 anni definisce le tendenze del settore, hanno permesso di sviluppare.

Come tutti i grandi progetti, ØG nasceva con un obiettivo ben chiaro: superare il vincolo della motorizzazione e dell’elettricità per movimentare scorrevoli di grandi dimensioni. Occorreva un sistema che permettesse di aprire e chiudere manualmente serramenti anche molto pesanti in modo semplice e sicuro.

ØG è stato sviluppato dopo una lunga attività di ricerca con l’impiego del brevetto di Ironlev, che ha studiato una peculiare geometria dei magneti passivi per sollevare grandi masse lungo un piccolo binario.

Utilizzando questa tecnologia, il serramento viene di fatto liberato dal suo peso e, rallentato solo dall’inerzia della massa, scorre silenziosamente senza fatica, amplificando il comfort e agevolando il gesto di apertura/chiusura per qualsiasi tipologia di utilizzatore.

Il sistema è costituito da un gruppo di levitazione incassato a pavimento che contiene la rotaia di scorrimento, i pattini magnetici brevettati Ironlev e la trave di collegamento con l’anta, del quale rimane traccia visibile solo una fessura di 8 mm, chiusa da spazzolini, senza nessun tipo di sporgenza o ostacolo al passaggio. Nella parte superiore sono invece collocati i meccanismi per contrastare la spinta di sollevamento dei magneti e abbassare l’anta, garantendo tenuta e chiusura.

 

Oltre a profili e spessori sottili, a conferire ricercatezza estetica ad ØG sono i materiali di qualità che distinguono i sistemi Secco Sistemi: ottone, acciaio inox, acciaio zincato, corten.

I minimali ed eleganti sistemi ØG lasciano alla superficie vetrata il ruolo da protagonista, incorniciandolo come in un prezioso quadro d’autore.

I sistemi integrati per serramenti ideati da Secco Sistemi soddisfano (e interpretano) le richieste estetiche e prestazionali dell’architettura contemporanea e contribuiscono allo sviluppo di progetti di restauro, arricchendo di significato l’immagine complessiva dell’edificio.