VI Festival Illica - Gala d'Opera - XXXI Premio Luigi Illica Castell'Arquato (Pc) - Piazza del Municipio - Sabato 27 luglio 2019 Ore 21,00

Il Festival Illica si svolge annualmente a Castell’Arquato, paese dove nel 1857 nacque Luigi Illica librettista di Giacomo Puccini, Umberto Giordano, Pietro Mascagni, Alfredo Catalani e drammaturgo di Tosca, La Bohème, Madama Butterfly, Andrea Chénier, Iris, Le Maschere e La Wally.

Sabato 27 luglio il borgo medievale celebrerà il centenario della morte di Illica (1919 - 2019) con un Gala d'Opera. Nell’ambito della serata sarà assegnato il XXXI Premio Luigi Illica a personalità dell’opera e della vita culturale. Tra i premiati delle passate edizioni si annoverano Riccardo Muti, Luciano Pavarotti, Plácido Domingo, Franco Zeffirelli e, recentemente, Leo Nucci.

La massima onorificenza che il Premio Illica conferisce eccezionalmente, l’Illica d’oro, è stato assegnato quest'anno al Premio Oscar Ennio Morricone. Il Premio Illica è stato conferito a Philippe Daverio, storico dell’arte, amministratore culturale e divulgatore culturale televisivo, e a Marco Tutino, il più prolifico compositore d’opera italiana del dopoguerra. I cantanti lirici premiati sono: Aprile Millo, soprano, per un ventennio “regina” del Metropolitan Opera di New York, Stefano Secco, tra i tenori italiani di maggiore successo internazionale, e Lucio Gallo, interprete mozartiano, pucciniani e del repertorio novecentesco.

I cantanti premiati, insieme al mezzosoprano Sarah M.Punga, condivideranno il palco del Gala con voci emergenti: i soprani Maria Luisa Malfatti e Chiara Mogini, il tenore egiziano Ragaa El Din, il tenore spagnolo Facundo Munoz e il baritono italiano Jaime Eduardo Pialli.


Lo spagnolo Sergio Alapont dirigerà l'orchestra I Musici di Parma in una serata che alternerà arie e duetti popolari di Giacomo Puccini, Giuseppe Verdi, Georges Bizet e Umbero Giordano a canzoni di Nino Rota e Riz Ortolani dai film più amati del grande Premio Illica appena scomparso, Franco Zeffirelli, “Romeo and Juliet” e “Fratello Sole, Sorella Luna”.

La direzione artistica è affidata alla regista e scrittrice Vivien Hewitt, esperta di Puccini e legata ai teatri di tutto il mondo.

La serata sarà presentata da Paolo Zoppi, musicologo e direttore artistico del Club dei 27 di Parma.

Nell’ambito del Festival, due eventi collaterali alla serata di gala: mercoledì 24 luglio, in piazza del Municipio alle ore 21, il concerto lirico Omaggio a Illica e Puccini dei giovani cantanti americani e canadesi dell'Accademia Operavision Millo - Vetere in collaborazione con la Renata Tebaldi Fondazione Museo di Busseto (ingresso gratuito).

Giovedì 25 luglio presso la Biblioteca Comunale, sempre in piazza del Municipio, alle ore 18, Lettere ad Illica, incontro in cui Massimo Baucia, conservatore del Fondo Antico della Biblioteca Passerini Landi di Piacenza, parlerà delle lettere al librettista conservate nel Fondo Illica (ingresso gratuito).

La manifestazione è organizzata dal Comune di Castell’Arquato con la collaborazione della Pro Loco e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano, Regione Emilia Romagna, il patrocinio di Provincia di Piacenza e il sostegno di Reale Mutua Assicurazioni. Interni, magazine di interiors e contemporary design del Gruppo Mondadori, è media partner dell’evento.


Info e prenotazioni: biglietteria.castellarquato@gmail.com

Tel. +39 0523 803215, da martedì a domenica h. 10-13/h. 14-18; Tel. +39 347 8250724

Tel. +39 0523 385130, da lunedì a venerdì h. 8,30-18; Tel. +39 335 8008442

Ritiro biglietti: Ufficio Turistico, Piazza Municipio 3, Castell’Arquato

Tel. +39 0523 803215, da martedì a domenica h. 10-13/h. 14-18

Prezzo biglietti: Posti numerati € 35.00 - Posti non numerati € 20.00