Il nuovo progetto di Bloom&Me per Paratissima XV Art Fair / Multiversity - Ex Accademia Artiglieria - Piazzetta Accademia Militare 3 - Torino - Dal 30 ottobre al 3 novembre 2019

In fotografia, non esiste mai il documento, esiste lo sguardo. Ognuno fa una sua scelta. Il fotografo indaga oltre l'apparenza, inquadrando il soggetto da lontano oppure avvicinandosi tanto da cogliere dettagli che perdono la loro nitidezza per diventare immagini oniriche, quasi surreali. Come i fiori di Carolina Trabattoni che si fondono con il tratto a china di Valeria Vaselli, diventando arte a tutto tondo. Entrambe, con il nome d'arte di Bloom&Me, indagano oltre il visibile: alla monotonia del quotidiano, al gesto prevedibile, al particolare anonimo di un semplice fiore, Carolina e Valeria restituiscono nobiltà, unicità, eternità.

Like Wildfire (in inglese "a macchia d'olio"), è il loro ultimo progetto a quattro mani per l'edizione torinese di Paratissima 2019 (da giovedì 30 ottobre a domenica 3 novembre all'Ex Accademia Artiglieria in piazzetta Accademia Militare 3 a Torino). "La vera rivoluzione è lasciare alla natura la libertà di rinascere e di espandersi, senza dominarla ma assecondandola, lasciandosi stupire dalla sua infinita bellezza", spiegano le due artiste.

Il loro linguaggio è una pratica di osservazione e ascolto della natura che parte dal loro mondo interiore. Il passo successivo è dar forma al pensiero, alle idee. Attraverso questi paesaggi immaginari esprimono sentimenti nascosti che si svelano senza timore mettendo a nudo la loro visione, il loro sguardo sulla natura e sulla realtà. "Partendo dalla rappresentazione di un fiore etereo, composto da sottili filamenti come quelli della tela del ragno, abbiamo creato con una foto e un disegno a china sovrapposto, un mondo fluttuante di particelle", spiegano. "La stessa immagine moltiplicata svela un universo complementare che fa supporre l'esistenza di altri regni dentro e fuori la bolla, oltre la portata di un telescopio. E' in questa dimensione parallela, dove il visibile cede il passo all'invisibile, che indaghiamo un campo di energia positiva in cui le cellule si moltiplicano a macchia d'olio (like wildfire) creando nuove forme di vita in continua evoluzione".

La fotografia e l'arte si occupano dell'invisibile: Bloom&Me sanno dargli forma. E restituirlo come un dono in cui ci regalano il loro sguardo, la loro visione e anche un po' di se stesse.