Firmata da Diego Grandi, la nuova vetrina di Lea Ceramiche a Milano racconta la matericità dell’architettura

Mockup è il nuovo allestimento pensato da Diego Grandi per la vetrina dello showroom Lea Ceramiche in via Durini a Milano: lo spazio si trasforma, appunto, in un mockup, riproduzione fisica di un progetto architettonico, attraverso il quale l'architetto può valutare l’effettiva resa degli ambienti e di tutti gli elementi che concorrono a realizzarlo.

 

Le superfici ceramiche di Lea, sia a pavimento sia a rivestimento, definiscono l’identità degli spazi in modo distintivo.

Per lo showroom di via Durini, le nuove collezioni Slimtech Nextone e Delight, presentate in occasione di Cersaie 2019, sono state interpretate secondo la cifra stilistica del designer: suddividono e scandiscono lo spazio, ora sotto forma di lastre sospese, ora di layer ceramici sovrapposti, enfatizzandone formati, spessori, texture, decori.

Attraverso la lettura personale di Diego Grandi, le nuove collezioni trasformano lo spazio in un set dalle geometrie sofisticate.

Dialogando tra loro, evidenziano inoltre la potenza espressiva della materia ceramica, suggerendone nuove forme d’uso, per i progetti sia di interior sia di architettura.

Per il progettista, la possibilità disporre di svariati spessori, formati e texture all'interno di un'unica collezione garantisce libertà progettuale e un valido supporto anche in termini tecnici, per poter affrontare qualsiasi tipo di realizzazione.