La cantina di degustazione immersa nei vigneti dei Colli Orientali progettata dallo studio Parisotto+Formenton Architetti

La Cantina La Viarte, immersa nel suggestivo paesaggio dei Colli Orientali del Friuli e circondata dai vigneti autoctoni, si trova a poche centinaia di metri dal confine con la Slovenia, in un contesto territoriale connotato dall'equilibrio fra il saper fare dell'uomo e le forme della natura.

La cantina offre una ricercata sala per la degustazione dei vini e delle specialità gastronomiche friulane e quattro camere con veranda.

Il progetto di architettura e interior design firmato dallo studio Parisotto+Formenton ha restituito un luogo accogliente, in rapporto diretto con il contesto naturale circostante, che vuole far conoscere il territorio, la cultura e le eccellenze locali attraverso l’enogastronomia.

La grande sala degustazioni è uno spazio dalle linee contemporanee completamente proiettato sui vigneti sottostanti, di cui si gode la visione dall’interno grazie a una ampia superficie vetrata.

Le pareti sono interamente rivestite in legno di rovere, con cui sono realizzati anche i tavoli conviviali, mentre il pavimento è realizzato in cubetti di porfido, in continuità con la pavimentazione esterna.

Il fulcro funzionale dello spazio è il grande bancone con piano in rovere attorno al quale ci si riunisce per la degustazione informale e per osservare lo showcooking.

Il contraltare è il cuore emozionale del progetto, collocato simbolicamente al centro: l’antico fogher tradizionale ristrutturato e mantenuto nella sua forma originaria.