Lo studio di architettura Italia and Partners inaugura il suo nuovo studio torinese. Tra colori vividi e decori optical, l'atmosfera è accogliente e dinamica

A Torino, al piano terra di un palazzo signorile di inizio ‘900 in corso Galileo Ferrari 106, lo studio Italia and Partners ha aperto la sua nuova casa: un luogo accogliente e funzionale, dai colori avvolgenti e dai decori geometrici, in cui emergono opere d’arte contemporanea e dettagli ricercati.

 

Lo studio, nato nel 2013 con l’obiettivo di offrire una consulenza sempre più globale per il mondo dell’architettura e dell'interior design, ha al suo attivo numerosi progetti residenziali (tra cui due residenze contemporanee in edifici vittoriani a Londra), a cui si aggiungono svariate realizzazioni contract: alberghi (come l'Hotel Europa di Chivasso), B&B (come Estella Luxury Suite a Torino), negozi, ristoranti e locali pubblici, tra cui gli spazi di Fondazione Sardi per l’Arte, realtà nata a Torino nel 2014 per promuovere nuovi artisti e contribuire alla conservazione del patrimonio esistente.

Nei lavori di Italia and Partners emerge la cura riservata alla progettazione della luce alla quale viene affidato un ruolo chiave funzionale ed emozionale – nella definizione degli ambienti. Cifra stilistica di tutti gli interventi dello studio è il sistema a binario Palco Low Voltage de iGuzzini che, inserito a gola nel soffitto, crea geometrie dinamiche e disegna prospettive inedite.

Il sapiente intervento di ristrutturazione degli spazi da un lato valorizza gli elementi caratteristici dell’architettura dei primi anni del ‘900 – dagli infissi con cornice decorativa ai soffitti con motivi d’epoca – dall’altro racconta l’anima e la storia dello studio. Come il arancio terracotta, colore vivido e deciso utilizzato per pareti e dettagli d’arredo, che riprende la tonalità del logo.

L’ampio ingresso accoglie clienti, collaboratori e amici in un'ambiente dall'atmosfera domestica ma ricercata, dai colori rassicuranti ma d'impatto, puntellati da una parete (che cela una porta) dalle geometrie optical black and white.

Tutte le stanze si distinguono per gli abbinamenti materici ricercati che, come gli arredi, nascono da collaborazioni consolidate con brand di primo piano, divenuti negli anni veri e propri partner di progetto.

Dal parquet di rovere, realizzato e posato su progetto, di Piccardi Living ai sofisticati rivestimenti ceramici di Mutina. Ma anche i tessuti Dedar, le cucine Modulnova e i biocamini Biofireplace.

 

I quadri che decorano gli ambienti, tra cui figurano due opere di Valter Valentini, una di Adriano Parisot, oltre a litografie di Ugo Nespolo, raccontano la passione di Matteo Italia per l’arte.

La nuova casa di Italia and Partners a Torino si rivela uno spazio caldo e accogliente ma anche brioso e dinamico, che rappresenta al meglio la cifra stilistica di uno studio giovane ma sempre più attivo – e propositivo – nell'ambito di prestigiosi progetti d’arredo in Italia e all’estero.