Per far fronte all’attuale emergenza sanitaria, il Gruppo Boero contribuisce con le sue vernici alla costruzione del nuovo reparto di terapia intensiva dell'Ospedale San Raffaele e dell’hub di rianimazione allestito all’interno della Fiera di Milano

Il Gruppo Boero contribuisce alla realizzazione di due importanti progetti che proprio in queste ore stanno prendendo vita in Lombardia per far fronte all'emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus.

L’azienda genovese ha infatti messo a disposizione i suoi migliori prodotti vernicianti per la pitturazione di due nuove strutture sanitarie destinate ai pazienti Covid-19.

Il primo intervento ha visto la realizzazione del nuovo reparto di terapia intensiva del San Raffaele, che sorge all’interno delle tensostrutture sportive dell’ateneo dell’ospedale, allestito con 14 posti letto, equipaggiati con ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasiva e per il monitoraggio emodinamico e monitor.

Il progetto è stato realizzato in soltanto 10 giorni, grazie al lavoro del Gruppo San Donato, dell’Ospedale San Raffaele e alle importanti donazioni raccolte.

In questo contesto, Gruppo Boero ha offerto vernici per la tinteggiatura dei 10.000 metri quadri della nuova area: quasi 2.000 litri di prodotto, fornito in una speciale finitura ipoallergenica caratterizzata dal 90% di materie prime di origine naturale, ideale dunque per gli ambienti sanitari.

Il secondo intervento riguarda il nuovo hub ospedaliero presso la Fiera Milano, all'interno dei padiglioni 1 e 2, estesi su 22.000 mq ciascuno, dove sono stati allestiti 400 nuovi posti letto.

Il Gruppo Boero già inviato una fornitura di 4.000 litri di prodotto, per tinteggiare il primo padiglione, e ne sta preparando altrettanto per dipingere il secondo. Per questo progetto, è stato inviato uno smalto murale all’acqua dalle elevate prestazioni, particolarmente indicato per ambienti molto frequentati come gli ospedali, perché a bassissima ‘presa di sporco’ e resistente a una manutenzione abituale. Una fornitura che il Gruppo ha messo a disposizione in poche ore, così da consentire alle maestranze coinvolte di poter realizzare le strutture nel più breve tempo possibile.

“In un momento così delicato e impegnativo per il Paese, la nostra azienda ha sentito il dovere di offrire il suo contributo che è servito per completare in modo idoneo e salutare i nuovi spazi destinati alla cura dei pazienti Covid-19, in una delle regioni più colpite, la Lombardia” commenta Andreina Boero, presidente del Gruppo Boero. “Il Gruppo Boero sarà sempre al fianco dell’Italia e degli italiani per intervenire nelle emergenze, ma pronto a immaginare un futuro comune, quando questa emergenza sarà superata”.