Progettata dallo studio Reinach Mendonça Arquitetos Associados in Brasile, la villa segue l'andamento irregolare del terreno

Dall'eleganza sobria ma dinamica, rigorosa ma conviviale, DMG Residence è stata progettata dallo studio Reinach Mendonça Arquitetos Asalle sociados a Bragança Paulista, a nord di San Paolo, in Brasile.

 

Pensata per una giovane coppia con due bambini e molti parenti e amici con cui condividere gli spazi, la villa ha una struttura, sviluppata orizzontalmente su una superficie totale di 3.461 mq, dalle geometrie pure e lineari. A prevalere è il cemento di pavimenti e soffitti, con elementi in metallo, come la tenda da sole e i telai in alluminio dei grandi serramenti.

La struttura, bassa e lunga, si articola su più livelli che seguono l'andamento irregolare del terreno.

 

Il primo piano è connotato dalla piscina esterna, su cui si affacciano ampi spazi interconnessi tra loro. Le camere da letto e i bagni sono al piano superiore, mentre a quello inferiore è stata realizzata la residenza del custode.

Gli ambienti interni, luminosi, areati e continui, si aprono al verde lussureggiante circostante grazie ad ampie vetrate scorrevoli.

Tra le soluzioni sostenibili adottate il sistema di raccolta dell'acqua piovana per l'irrigazione e i pannelli fotovoltaici per l'energia solare per l'acqua e il riscaldamento della piscina.