In Bovisa apre uno nuovo spazio ibrido e trasversale dove pensare, produrre e vivere il design

In un'ex edificio industriale in Bovisa, a Milano, apre Design Differente, uno spazio ibrido, multifunzionale e trasversale dove pensare, produrre e vivere il design.

Parte del distretto Repubblica del Design, propone un nuovo modello di concept storespazi per il coworking, ma anche per l'arte, il design, la progettazione, la moda e il food, con laboratori e una libreria.

Situato al primo piano di via Enrico Cosenz 44/4, in una zona considerata periferica, racconta la storia del luogo, proponendone al contempo il ripensamento funzionale e il rilancio.

Alla base del progetto nove parole chiave del progetto contemporaneo: #regeneration, #social, #independent, #interaction, #energy, #multiculture, #narrative, #open, #play.

Diverse le esposizioni proposte, come Made in Bovisa, curata dai designer/artigiani della Repubblica del Design, L'urbanistica della Gentilezza, che coinvolge gli esercizi dell'asse Lancetti-Dergano-Bovisa e gli studenti del Politecnico di Milano e Redesign, che propone un dialogo ideale tra le esuberanti provocazioni di Alchimia di fine anni Settanta e un “redesign” contemporaneo, riproposto 40 anni dopo da Alessandro Guerriero e rivisitato in chiave tecnologica da Ghigos.