Presentata allo spazio Arena Listone Giordano di Milano l’innovativa collezione in mattoncini Q-Bricks, ideata da Danilo Premoli e firmata da otto protagonisti del design

Un ritorno al passato ma proiettati al futuro. In questo modo si potrebbe riassumere l’innovativa collezione Q-Bricks Design ideata da Danilo Premoli e che introduce il mondo dei “mattoncini” nell'universo dell’arredamento e del design.

I mattoncini Q-Bricks oltre a essere Lego-compatibili, sono utilizzati per dare vita a oggetti firmati da noti designer (un pezzo speciale di ogni costruzione riporta il nome dell’autore). Dal vassoio alla fruttiera, dai cabaré ai vasi, accessori tutti in mattoncini ideati da Luigi Baroli (vassoi e alzatine Portofino), Anna Barbara (tre cabarè Les troix Margot), Borromeodesilva (fruttiera Arena), Carlo Dal Bianco (sei pannelli Our Icons), Carlo Martino (alzatine Sweety), Francesca Valan (le icone dei santi Holy Bricks), Stefano Tartarini (gli accessori Summer Break) e Danilo Premoli (il vaso mutante).

Con la registrazione del marchio Q-Bricks Design, il brand si rivolge agli appassionati della Legosofia: pochi pezzi di base, robusti e precisi, per dare libero spazio alla fantasia creatrice. Perfetti per appassionati di vintage, che non concordano con la tendenza di mercato attuale orientata su costruzioni complesse composte di molti pezzi speciali.

Anche gli studi di architettura, per realizzare modelli architettonici sempre più reali e resistenti, scelgono questo tipo di prodotto che vanta anche una varietà cromatica molto vasta quindi adatta a rispondere a qualsiasi esigenza. Un pubblico adulto, ma senza dimenticare coloro per i quali questi mattoncini sono nati: i bambini.