Il primo boutique hotel della Liguria dove ogni arredo è diverso dall’altro e dove oggetto di design è un pezzo unico. In vendita

Blu di te è il primo boutique hotel di design in Liguria dove ogni arredo e complemento è diverso dall’altro e dove ciascun oggetto di design è un pezzo unico, acquistato o trovato in Europa: da Ettore Sottsass a Arne Jacobsen, da De Sede a Braakman e Robin Day, fino a un paio di pezzi dell’Expo Universellle del 1958.

Blu di te House nasce dall'accurata ristrutturazione di una vecchia casa di oltre 1.500 metri quadrati a Santa Margherita Ligure, curata dallo studio Concina.

Il progetto di interior design, ideato da Michele Concina con Christel Chabrol, ha privilegiato funzionalità e comfort, selezionando con sapienza tutti i dettagli, come materiali e i tessuti.

Dal punto di vista strutturale, gli spazi sono collegati e attraversati da una scala che scandisce i volumi. Le luci soffuse valorizzano i mattoni originali, abbinati al legno e al seminato di tradizione ligure. Per la pavimentazione, invece, sono state scelte le cementine nelle tonalità turchese e rosa pallido, disposte in modo da rappresentare una costellazione.

Le venti camere della guest house, una diversa dall’altra, sono arredate con mobili degli anni ’30 e ’50, scovati in oltre un anno di ricerca in tutta Europa.

 

 

Blu di te House è anche un boutique hotel in quanto tutti i pezzi di design che arredano le stanze sono in vendita, in loco sul sito dell’albergo.

È quindi un luogo sofisticato e accogliente mai uguale a se stesso: i complementi e i dettagli cambiano di frequente.