Il progetto dei nuovi uffici è stato affidato allo studio di progettazione Il Prisma, che ha ridisegnato gli spazi per evocare l’heritage ed esprimere i valori del brand

Bacardi apre le porte della nuova sede dell’azienda in Italia a Milano. Il nuovo spazio - che accoglie i reparti sales, marketing e tutte le risorse chiave per il contatto diretto con i clienti, un team di 35 talenti - si trova sotto la storica Terrazza Martini all’ultimo dei 16 piani del grattacielo di piazza Diaz.

La progettazione dei nuovi uffici è stata affidata a Il Prisma, che si è interrogato sul ruolo di Bacardi nella vita delle persone e su come rendere tangibile la forza identitaria del gruppo negli ambienti, fruiti proprio dai dipendenti. Nasce un luogo immersivo, fortemente identitario, capace di attivare il senso di appartenenza, ma non solo.

“Decodificare i momenti iconici in cui le persone entrano in contatto con gli oltre 200 brand di Bacardi ci ha permesso di individuare anche cosa questi rappresentassero per i consumatori. Li abbiamo chiamati Living Moments, reinterpretati nella nuova sede in aree fisiche tematiche, al servizio di un ufficio", racconta Michele Pini, Team Leader e Associate de Il Prisma Destination. Nascono così Home, Clubar e Distillery spazi complementari di un luogo fortemente identitario che rappresenta la varietà dei brand Bacardi in tre momenti fondamentali della vita: la famiglia, la convivialità e l’heritage. Lo spazio, così, diventa anche vetrina delle migliori etichette.

L’area Home è un ambiente open space con aree personalizzabili dai dipendenti, lavagne magnetiche in vetro per rendere il lavoro più produttivo e divertente, tinte calde e tanto verde per un’atmosfera accogliente. Lo spazio Clubar si ispira alla cocktail culture milanese, dedicato ai momenti di relax e convivialità. Mattoni rossi e tubi a vista, appeal tecnico e connoisseur, arredi che rievocano la storia di Bacardi: l’area Distillery è la massima espressione del Brand, concepita per assaporarne l’essenza.

Una sala riunioni favorisce lo scambio di idee, brainstorming, ma anche brand(i)scovery. Le pareti diventano strumenti per riscoprire le origini e i momenti più importanti della storia di Bacardi.