Dal 7 all'11 febbraio 2020, la Fiera di Francoforte diventa luogo d’incontro degli operatori che muovono i mercati

Ambiente, la fiera internazionale dei beni di consumo, offre per la prossima edizione prospettive interessanti: espositori e visitatori avranno la possibilità di avviare contatti qualificati, scoprire gli attuali sviluppi del mercato e del design e sperimentare le tendenze e le opportunità in tutti i segmenti.

All’interno delle tre aree espositive Dining, Living e Giving, Ambiente mette in scena i temi principali della gamma completa di prodotti del settore dei beni di consumo. Dalla prossima edizione della fiera, l’area Dining sarà ampliata con l’aggiunta di un padiglione dedicato al settore HoReCa. Per i settori HoReCa, Contract Business ed Ethical Style Ambiente rappresenta il principale marketplace dell’anno.

“Ambiente è il pilastro portante dell’industria dei beni di consumo. Espositori provenienti da oltre 90 Paesi stabiliscono a Francoforte i nuovi trend destinati a durare oltre il 2020. In futuro amplieremo inoltre l’area Dining: il nuovo padiglione dedicato al settore HoReCa (pad. 6.0) sarà il luogo d’incontro ideale di tutti i decision maker nazionali e internazionali del settore hospitality. In questo modo forniamo al settore una risposta mirata alle attuali esigenze. In futuro i nostri visitatori potranno orientarsi in maniera ancora più mirata su temi a cavallo tra i segmenti hospitality, tavola apparecchiata e interior design”, commenta Yvonne Engelmann, direttrice di Ambiente Living/Giving.