A Pesaro, Agostino Iacurci accompagna con le sue opere scenografiche la presentazione di dieci diverse edizioni del De Architectura

Pesaro, Palazzo Mosca - Musei Civici

dal 14 luglio al 13 ottobre 2019

 

Tracing Vitruvio. Viaggio onirico tra le pagine del De Architectura è un articolato progetto site specific concepito da Agostino Iacurci – artista noto soprattutto per i suoi monumentali dipinti murali realizzati in spazi pubblici – composto da opere tridimensionali e pittoriche dal carattere fortemente scenografico, capaci di creare una dimensione suggestiva e coinvolgente che accompagna la presentazione di dieci diverse edizioni del De Architectura, provenienti dalla Biblioteca Oliveriana.

Per accompagnare la presentazione dei volumi, l’artista ha realizzato un percorso in cui le forme e le creazioni vitruviane sono ridisegnate utilizzando il suo linguaggio pittorico caleidoscopico e surreale.

Cariatidi, capitelli, colonne, templi, sembrano rianimarsi, rivitalizzati dall’uso di cromie forti e brillanti. Liberando l’antichità classica dall’etereo candore e dall’aura di equilibrio che il Neoclassicismo ci ha tramandato, restituisce l’immagine di un’architettura nata da un popolo mediterraneo, fortemente legata al colore e alla luce.

Agostino Iacurci è l'autore dell'illustrazione della copertina di Interni Giugno 2019.