La grande fotografia torna in Versilia dal 12 febbraio con la quattordicesima edizione di Seravezza Fotografia, rassegna di respiro internazionale promossa da Fondazione Terre Medicee e Comune di Seravezza.

Tre mesi di esposizioni, seminari, incontri con gli autori e approfondimenti in uno degli scenari più suggestivi ma meno conosciuti di questo angolo di Toscana: il Palazzo Mediceo di Seravezza (Lu), esempio di architettura signorile cinquecentesca iscritto al Patrimonio Unesco.

Tra i temi portanti di questa nuova edizione, curata dal direttore artistico Ivo Balderi: il viaggio fotografico di Giorgia Fiorio, “Il Dono”, alle origini del Credere nei cinque continenti; l’incondizionato amore del sudafricano Ken Gerhardt per la pellicola e il bianco e nero; gli arditi reportage socio-politici di Lucio Trizzino; la ricerca estetica di Stefano Viti intorno alle più intime relazioni tra uomo e natura.

E ancora: le frontiere della nuova fotografia satellitare; la ribalta di Erika Zolli e Francesca Marrai, promesse della fotografia italiana contemporanea.

gallery gallery
Ken Gerhardt, Off the Rails#1
gallery gallery
Francesca Marrai, autoritratto#2
gallery gallery
Lucio Trizzino, Captivo, 2007
gallery gallery
Erika Zolli, Finding, 2016
gallery gallery
Stefano Viti, Untitled1