Si è concluso il 2° corso di progettazione di prodotto della Facoltà di Disegno Industriale della città estense.  Il corso ha avuto per oggetto la realizzazione di nuovi modelli di rubinetti ispirati dall’incontro tra Ceae i giovani progettisti. Una commissione composta da Natalino Malasorti, Giulio Gianturco, Piergiorgio Cazzaniga, Francesco Paglia e  Arianna Malagoli ha selezionato il progetto più interessante e meritevole di essere prototipato ed esibito alla prossima edizione del Cersaie di Bologna in settembre. Il progetto vincente è Lastra di Valentina Rossi e Andrea Verzola. Premiato come il più denso di spunti innovativi e capace di essere sviluppato in oggetti che rispondono ad esigenze concretamente riscontrabili nell’ambiente bagno, il progetto si è distinto per la grande coerenza semantica di tutta la collezione. Particolarmente interessante la soluzione del prodotto in versione orizzontale: un rubinetto-mensola, leggero e sottile. Inoltre sono state assegnate due menzioni speciali: il progetto Capo di Silvia Imbesi e Luca Feletti, esempio di estrema sintesi formale, di grande semplicità ed eleganza e il progetto Spin di Virginia Mazzocco e Simone Bergami, in cui l’oggetto chiarisce immediatamente la sua funzione con un gioco geometrico delle componenti dal carattere primitivo e universale. www.ceadesign.it.