Triennale Design Museum presenta la mostra Ritrovare Ico Parisi, a cura di Roberta Lietti e Marco Romanelli, con progetto di allestimento di Marco Romanelli con Giorgio Bonaguro, in occasione dei centenario della nascita di Ico Parisi.
La mostra è realizzata in collaborazione con l’Archivio del Design di Ico Parisi.

Con questa mostra continua la ricerca del Triennale Design Museum dedicata ad approfondire alcuni personaggi che hanno interagito con il territorio allargato di Monza e Brianza.

 

Ico Parisi ha prodotto una mole notevolissima di lavori, operando, secondo la lezione pontiana, in quella dimensione pluridisciplinare, caratteristica della rinascita del progetto italiano dopo il conflitto mondiale.

Parisi è dunque architetto, designer, art director, fotografo, regista cinematografico, pittore e artista puro.

 

Questa mostra, che vuole porsi come una prima riflessione e un primo omaggio al lavoro di Parisi, ha dovuto pertanto stabilire dei precisi limiti cronologici e tipologici alla presentazione dei ricchissimi materiali esistenti.

I curatori hanno privilegiato il periodo “classico” del lavoro di Parisi, ovvero dalla fine della guerra al termine degli anni ‘50, e un’unica tipologia, il tavolo.

gallery gallery
Duplice ritratto di Ico Parisi, Cernobbio, 1953. Courtesy Archivio del Design di Ico Parisi, Como
gallery gallery
Ico Parisi, tavolo in palissandro con piano in cristallo, 1948. Esecuzione: ArteCasa, Cantù per La Ruota. Courtesy Archivio del Design di Ico Parisi, Como
gallery gallery
Ico Parisi, tavolo rotondo con struttura in ferro laccato nero e piano in noce nazionale, 1954. Esecuzione: Vittorio Bega, Bologna. Courtesy Archivio del Design di Ico Parisi, Como
gallery gallery
Ico Parisi, tavolo con struttura in ferro laccato nero e piano in cristallo, 1955. Esecuzione: Brugnoli Mobili, Cantù. Courtesy Archivio del Design di Ico Parisi, Como
gallery gallery
Ico e Luisa Parisi, Cernobbio, 1953. Courtesy Archivio del Design di Ico Parisi, Como
gallery gallery
Ico Parisi, consolle in palissandro e ottone, 1947. Esecuzione: Fratelli Rizzi, Intimiano. Courtesy Archivio del Design di Ico Parisi, Como
gallery gallery
Ico Parisi, carrello in mogano, 1952. Realizzazione: Angelo De Baggis. Courtesy Archivio del Design di Ico Parisi, Como