Fondamentale è per Creativity Oggetti la stretta collaborazione con gli artisti che presentano i loro lavori nello spazio espositivo. Un costante confronto e scambio di idee diventa status sine qua non nell’ideazione di oggetti emozionali, tramite un lavoro di squadra che porta alla realizzazione di un evento a tema con opere uniche e intere collezioni di oggetti d’uso.

Travolti dall’onda del mare sono i ceramisti presenti in permanenza da Creativity come Mirta Morigi, Pastore e Bovina, Alfredo Gioventù, Riccardo Biavati, Enrica Campi e Massimo Voghera che propongono per l’occasione nuove collezioni.

Acquisizioni recenti sono i lavori di Daniele Accossato, Maurizio Russo e Fos. Per la prima volta invece Paolo Polloniato per Editamateria (in mostra attualmente alla Reggia Di Venaria Reale – “Fatto in Italia”).

Tutti espongono opere realizzate appositamente per “Per Undas…”. Creativity Oggetti punta da 15 anni i riflettori su artisti e designer che dedicano il loro lavoro alla ricerca di capi d’opera all’insegna dell’hand made.

I tesori recuperati dal mare vengono immortalati e catturati nel loro habitat dallo sguardo fotografico di Federica Cioccoloni che li riporta alla luce dal fondale marino. Fotografa romana, con cui Creativity collabora da anni (mostra Divieto di Caccia, concorso Creativity Contest), interpreta per l’occasione i “manufatti” portati a riva. In esposizione gli scatti fotografici accompagnano le opere pescate da Susanna Maffini.