I capolavori della grafica italiana del Novecento al Castello Sforzesco di Milano

Disegni e stampe di maestri italiani dalle raccolte civiche di Milano e dalle collezioni di Intesa Sanpaolo

23 marzo – 1 luglio 2018

Milano, Castello Sforzesco, Sale Viscontee

 

Il Comune di Milano – Cultura e la Soprintendenza del Castello Sforzesco presentano i capolavori della grafica italiana del Novecento conservati nelle raccolte civiche e nelle collezioni di Intesa Sanpaolo, attraverso una mostra di disegni, stampe e libri d’artista dei più celebri maestri del secolo scorso.

L’esposizione, a cura di Claudio Salsi, è prodotta e organizzata con la casa editrice Electa.

Oltre 200 esemplari grafici – tra disegni, incisioni, stampe, libri d’artista, carte dipinte – esposti per far conoscere le ricchissime raccolte di opere su carta custodite presso i musei, le biblioteche e gli archivi civici di Milano.

 

Curata da Claudio Salsi, con la collaborazione del comitato scientifico delle collezioni grafiche, Novecento di carta è una galleria di lavori di maestri italiani da Alberto Martini, Carlo Carrà, Umberto Boccioni, Amedeo Modigliani, Mario Sironi, Giorgio de Chirico, Giorgio Morandi a Luigi Bartolini, Lucio Fontana, Giuseppe Capogrossi, Marino Marini, Fausto Melotti, Renato Guttuso, Alberto Burri, Enrico Baj, Federica Galli, Michelangelo Pistoletto, Alighiero Boetti, allestita secondo una scansione cronologica per raccontare artisti e tendenze che hanno attraversato il secolo breve.

 

Un’occasione per mostrare al pubblico internazionale del Castello una selezione di lavori provenienti da un patrimonio straordinario (quasi un milione e mezzo di opere su carta in generale, di cui oltre 16.000 i soli fogli artistici del secondo Ottocento e Novecento), unico per qualità e varietà, e normalmente non visibile per ragioni conservative.

 

gallery gallery
Umberto Boccioni, Interno con due figure femminili, 1916
gallery gallery
Carlo Carrà, Testa, 1913 © C.Carrà by SIAE 2018
gallery gallery
Giorgio de Chirico, Gli Archeologi II, 1927 © G.de Chirico by SIAE 2018
gallery gallery
Giorgio Morandi, Grande natura morta con la lampada a destra, 1928 © G.Morandi by SIAE 2018
gallery gallery
Renato Guttuso, Donna sdraiata (Nudo giovanile), s.d. © R.Guttuso by SIAE 2018
gallery gallery
Roberto Crippa, Composizione, 1954
gallery gallery
Alberto Burri, Trittico A, 1973-1976 © Fondazione Palazzo Albizzini-Collezione Burri, Città di Castello, by SIAE 2018
gallery gallery
Mario Sironi, Allegoria dell’espansione urbanistica, 1921 circa © M.Sironi by SIAE 2018
gallery gallery
Fortunato Depero, dal libro Depero futurista, 1927
gallery gallery
Bruno Munari, Scultura da viaggio, dal libro Documenti d’arte d’oggi, 1958
gallery gallery
Luciano Baldessari, Atrio della IX Triennale di Milano, 1949-1951