Alla Kasa dei Libri in scena la scrittura a colori di Joan Miró, in una mostra con libri e opere grafiche dell’artista catalano.

Negli ultimi anni Joan Miró è stato oggetto di mostre internazionali ricche e variegate. Difficile quindi dire su di lui qualcosa di nuovo e diverso, a meno di non affrontare la sua figura da una prospettiva particolare.

È questo lo scopo di Miró. Le parole multicolori, che propone la Kasa dei Libri di Andrea Kerbaker per dipingere la figura del pittore catalano dal poco noto punto di vista dei libri, con risultati sorprendenti.

L’esposizione è divisa in tre aree tematiche – Scrittori, Riviste e Vita di Miró attraverso i cataloghi – ognuna contraddistinta da un colore tra quelli più utilizzati dall’artista. Inoltre, sarà arricchita da una serie di eventi collaterali sempre ispirati dai colori.