La Triennale di Milano e Giuseppe Iannaccone presentano Collezione Giuseppe Iannaccone. Italia 1920-1945. Una nuova figurazione e il racconto del sé, una mostra a cura di Alberto Salvadori e Rischa Paterlini – curatrice della Collezione Giuseppe Iannaccone – promossa dalla Fondazione Triennale di Milano e da Giuseppe Iannaccone.

La mostra espone per la prima volta pubblicamente una selezione di 96 opere della collezione privata dell’avvocato Giuseppe Iannaccone, realizzate tra il 1920 e il 1945, acquisite e scelte personalmente dal collezionista nel periodo compreso tra il 1992 (anno del suo primo acquisto) e il 30 novembre 2016.