Prosegue fino al 31 ottobre la possibilità di visitare presso l’Università degli Studi di Milano due installazioni della mostra di Interni Energy For Creativity. A Dream for Tomorrow. Looking to the Past to invent the Future.

L’installazione Future Flowers, progetto di Daniel Libeskind, occupa l’intera area centrale del Cortile della Farmacia. Nasce da un frammento del disegno Chamberwork No. 2 Horizontal del celebre architetto, che è stato sviluppato tridimensionalmente con pannelli tinteggiati in rosso. L’installazione è stata realizzata con Oikos, azienda che produce colore e materia per l’architettura sostenibile, e per la quale Libeskind ha sviluppato una palette di nuovi colori.

The Copper Labyrinth, progetto di Bart Van Heesch ed Emile Kroner Look Into My Eyes Studios con The European Copper Institute, composto da un tubo di rame riciclato al 100% di quasi 250 m, è stato lucidato a mano e sabbiato, quindi curvato a onde. Posizionato nel Cortile dei Bagni, copre una superficie di 100 mq tracciando sul terreno un disegno concentrico.

Le installazioni sono visitabili da lunedì a venerdì dalle ore 8,30 alle 18,30 (sabato fino alle ore 18,00 – domenica chiuso).

gallery gallery
Future Flowers, cortile della Farmacia
gallery gallery
Future Flowers, cortile della Farmacia
gallery gallery
Future Flowers, cortile della Farmacia
gallery gallery
The Copper Labyrinth, cortile dei Bagni
gallery gallery
The Copper Labyrinth, cortile dei Bagni
gallery gallery
The Copper Labyrinth, cortile dei Bagni