Due progetti espositivi autonomi presentano immagini di René Burri dedicate all’architettura e ai suoi protagonisti e scatti inediti di Ferdinando Scianna in occasione dei 500 anni dalla fondazione del Ghetto ebraico a Venezia

Le sale dello spazio veneziano sull’isola della Giudecca si apriranno alle rassegne René Burri. Utopia, curata da Michael Koetzle, e Ferdinando Scianna. Il Ghetto di Venezia 500 anni dopo, curata da Denis Curti.

La mostra dedicata a Ferdinando Scianna è frutto del lavoro fotografico realizzato su incarico di Fondazione di Venezia e realizzato appositamente per i Tre Oci in occasione del Cinquecentenario della fondazione del Ghetto ebraico a Venezia.

I due diversi progetti si snoderanno autonomamente seguendo un percorso coerente e lineare, che si svilupperà a partire dalle 100 opere di René Burri, distribuite tra pianterreno e piano nobile, e si concluderà al secondo piano, con le oltre 50 fotografie inedite di Ferdinando Scianna.

gallery gallery
Renè Burri - FRANCE. Ile-de-France region. Paris. 1959. 7th arrondissement. 35, rue de Sèvres. The painter, architect and city planner LE CORBUSIER in the "Atelier 35 S". On the left: a lithograph of his "Modulor".
gallery gallery
Renè Burri - BRAZIL. Brasilia. 1960. Worker from Nordeste shows his family the new city on inauguration day. In the background: the National Congress building by Oscar NIEMEYER.
gallery gallery
Renè Burri
gallery gallery
Renè Burri
gallery gallery
Renè Burri
gallery gallery
Renè Burri
gallery gallery
Ferdinando Scianna
gallery gallery
Ferdinando Scianna
gallery gallery
Ferdinando Scianna
gallery gallery
Ferdinando Scianna