Con la mostra 4.798 km di Case Museo l’Italia viene rappresentata passando attraverso alcune tra le più interessanti case museo sparse su tutto il territorio. Da Palazzo Reale di Torino a Palazzo Mirto in Sicilia, dalla casa nelle Marche dove Osvaldo Licini dipinse per tutta la vita alla scenografica Villa di Axel Munthe ad Anacapri, e ancora dalla casa studio di Giorgio Morandi a Bologna a quella natale di Gabriele D’Annunzio e alla dimora di confino di cui racconta Carlo Levi nei sui scritti.

Luoghi che diventano interpreti e testimoni privilegiati di storie, personaggi e paesaggi in un percorso ideale lungo lo stivale. Il titolo rappresenta infatti il chilometraggio, realmente calcolato su google maps, necessario per raggiungere tutte le località rappresentate nell’esposizione

Un progetto a cura di Rosanna Pavoni, realizzato dalla Fondazione Adolfo Pini in collaborazione con C-Park NABA Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano e con l’Associazione per le Case Museo che prende avvio in concomitanza con la Conferenza Generale di Icom 2016, l’evento che ogni tre anni riunisce la comunità internazionale dei professionisti museali, quest’anno Milano.

gallery gallery
Bologna - 16/10/2009 - inaugurazione della restaurata casa del pittore Giorgio Morandi (Roberto Serra / Iguana Press)