Due nuove boutique per il brand dedicato alla cura della pelle e dei capelli

Ogni negozio Aesop nel mondo è diverso dall’altro: ogni spazio, sofisticato e curato in ogni dettaglio, viene ideato da un progettista diverso che si ispira al luogo dove sorge.

Il brand australiano dedicato alla cura della pelle e dei capelli ha aperto due nuove boutique teatrali: Londra Picadilly Arcade, progetto dello studio di architettura di Luca Guadagnino e Sydney Pitt Street, ideato in collaborazione con lo studio Snøhetta.

Aesop Londra Picadilly Arcade è stato progettato dallo studiolucaguadagnino che ha già curato il negozio Aesop San Lorenzo in Lucina di Roma.

Situato in un locale storico dalla configurazione ad angolo, il negozio, che si sviluppa su due piani, si connota per le finestre arrotondate e per i pannelli di stucco che diventano finti armadi Tudor.

A caratterizzare la boutique una struttura centrale formata da due massi che si incastrano dalla cui base si irradiano geometricamente piastrelle di pietra.

Ideato in collaborazione con lo studio Snøhetta, Aesop Sydney Pitt Street è il nuovo store che celebra i tre decenni dell'azienda.

Una monumentale struttura in granito avvolge l'interno dell'edificio in pietra arenaria, omaggio a Christo e all'installazione Wrapped Coast di Jeanne-Claude del 1968-69 che ha reso le scogliere di arenaria di Little Bay un paesaggio teatrale e lunare.